Gol di Cutrone (Lapresse)
Gol di Cutrone (Lapresse)

Genova, 12 gennaio 2019 - Il Milan è a quarti di finale di Coppa Italia: grande vittoria in casa della Sampdoria a pochi giorni dalla Supercoppa Italiana che potrebbe regalare alla squadra di Gattuso il primo titolo stagionale. Una partita ovviametne molto complicata che ha visto i rossoneri trionfare solamente ai tempi supplementari grazie a una doppietta di Patrick Cutrone, che ancora una volta si è preso sulle spalle le sorti della squadra in questa stagione.

Coppa Italia in tv, le partite di oggi. Formazioni e diretta

Sampdoria-Milan 0-2, rivivi la diretta

Primo tempo di difficoltà da parte del Milan che ha sofferto il cambio di ritmo degli avversari e si è reso pericoloso solamente nei minuti finali grazie a un gol mangiato da Higuain e con una buona occasione da parte di Samu Castillejo. Una gara in cui la squadra di Giampaolo ha saputo tenere il campo alla perfezione grazie al consueto rombo di centrocampo che ha creato superiorità numerica in mezzo al campo portando il Milan a tenere poco il pallone.

Più equilibrata la ripresa in cui nonostante una superiorità ancora decisa da parte della Samp, la palla gol più importante è capitata sui piedi di Calhanoglu che ha sbagliato in maniera clamorosa a pochi passi da Rafael impedendo alla partita di concludersi entro i tempi supplementari.

Lì è uscita l’anima del Milan, che ha risolto l’incontro grazie a Patrick Cutrone: al minuto 102 il vantaggio rossonero con un cross vincente di Andrea Conti per il centravanti del Milan che ha sorpreso alle spalle la difesa per sbloccare la partita. A inizio secondo tempo supplementare il raddoppio con uno splendido pallonetto al volo sul lancio perfetto di Hakan Calhanoglu. Il Milan passa il turno e ai quarti di finale aspetta la vincente di Napoli-Sassuolo.

Tabellino 

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael, Sala, Tonelli, Andersen, Murru, Praet, Ekdal, Linetty (20' pt. Jankto), Ramirez (31' st Saponara), Quagliarella (4'pts Kownacki), Caprari (48' st Defrel) (2 Belec, 4 Vieira, 8 Barreto, 15 Colley, 19 Regini, 22 Tavares, 25 Ferrari, 95 Rolando). All.: Giampaolo. 

Milan (4-3-3): Reina, Abate (9' pts Conti), Zapata, Romagnoli, Rodriguez, Kessié, Bakayoko, Paquetà ( 0 'st Borini), Castillejo (1' pts Cutrone), Higuain (6' sts Laxalt), Calhanoglu (90 Donnarumma A., 99 Donnarumma G., 4 Mauri, 16 Bertolacci, 18 Montolivo, 22 Musacchio, 23 Strinic, 56 Simic). All.: Gattuso. 

Arbitro: Pasqua di Tivoli. 

Reti: Cutrone al 12' pts e al 3' sts Cutrone. Angoli: 11 a 5 per la Sampdoria. Recupero: 3' e 3'. 1' e 1'. Ammoniti: Ramirez per proteste, Rodriguez, Kessiò, Praet per gioco falloso. Spettatori: 14.854.