30 apr 2022

Sampdoria-Genoa 1-0, finale thriller nel derby: Criscito fallisce un rigore

I blucerchiati vincono un derby pesantissimo in ottica salvezza: decisivo il gol di Sabiri e il rigore parato da Audero al 95'

gabriele sini
Sport
Sampdoria�s Italian goalkeeper Emil Audero and Moroccan midfielder Abdelhamid Sabiri celebrate after the Italian Serie A soccer match Uc Sampdoria vs Genoa Cfc at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 30 April 2022ANSA/SIMONE ARVEDA
Sampdoria-Genoa 1-0 (Ansa)

Genova, 30 aprile 2022 - Sampdoria e Genoa si affrontano in uno dei derby della Lanterna più sentiti degli ultimi anni. Lo scontro diretto tra le genovesi, probabilmente decisivo per la salvezza in questa 35^ giornata di Serie A, viene conquistato dai doriani grazie al gol di Sabiri, realizzato al 25'. Il match si è concluso con un finale drammatico per il Grifone, che ha fallito un calcio di rigore al minuto 95 con Criscito, ipnotizzato da un intervento fantastico di Audero. I blucerchiati salgono a quota 33 punti e, probabilmente, saltano fuori dalla lotta retrocessione, mentre i rossoblù restano penultimi a quota 25.

Primo tempo


Giampaolo schiera i suoi con il 4-3-3 e nel tridente sceglie Candreva, Sabiri e Caputo. Blessin preferisce il 4-2-3-1, con Galdames, Amiri ed Ekuban alle spalle di Destro. Pronti-via e la Sampdoria sfiora il gol con Sensi, che si inserisce puntuale in area ma non centra la porta. Il Genoa risponde al 20' con una botta da fuori di Amiri, respinta efficacemente da Audero. Al 25' si sblocca il risultato: Augello mette un buon traversone in mezzo dalla sinistra, Sabiri brucia tutti in spaccata e buca Sirigu per l'1-0. I rossoblù si fanno vedere con Ekuban e Vasquez, che ci provano entrambi di testa al 35' e al 38' ma senza troppa fortuna. Nel finale Sabiri va molto vicino alla doppietta, negata solamente da un super intervento del portiere del Grifone.

Approfondisci:

Serie A, i risultati delle partite. Spezia-Lazio 3-4, Acerbi la ribalta al 90esimo

Secondo tempo


Il Genoa va a caccia del pareggio, la Samp si difende in maniera ordinata e non concede spazi. La partita rimane molto equilibrata e tesa, senza particolari opportunità né da una parte, né dall'altra. L'emozione più grande si fa attendere fino al 95': i blucerchiati concedono calcio di rigore per un fallo di mano, notato dal Var. Criscito si presenta sul dischetto e si fa ipnotizzare da Audero, che compie una grande parata e regala tre punti preziosissimi ai doriani.

Leggi anche: Milan, Pioli: "Cuore caldo e testa fredda"

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?