Quagliarella segna al Cagliari (Ansa)
Quagliarella segna al Cagliari (Ansa)

Genova, 24 febbraio 2019 - Un preciso calcio di rigore di Fabio Quagliarella consegna alla Sampdoria il lunch match contro il Cagliari. Il gol vittoria giunge al 66’: Massimi concede il penalty per la trattenuta di Pellegrini su Gabbiadini e l’attaccante numero 27 è magistrale dagli undici metri. Con questi tre punti, la Sampdoria tiene vivo il sogno Europa League; al contrario, il Cagliari cade per la quarta volta nelle ultime cinque giornate e porta a casa l’ottavo ko nelle ultime undici trasferte. Gli uomini di Maran, al momento, hanno 6 punti di margine sulla retrocessione.

Serie A: risultati e classifica aggiornata

Sampdoria-Cagliari 1-0, rivivi la diretta testuale

La cronaca. Primo tempo abbastanza equilibrato tra Sampdoria e Cagliari, le occasioni, però, non sono mancate. Al 16’ i padroni di casa sfiorano l’1-0: cross al centro di Ekdal e Jankto, solo davanti alla porta, impatta male il pallone e Cragno blocca senza problemi. Trascorrono dieci minuti e Barella prova a dare la scossa ai suoi, il suo tentativo dalla distanza, però, si spegne alto sopra la traversa di Audero. Cinque giri di orologio e Cragno è attento e risponde presente alla conclusione di Sala. Gli ospiti, al 33’, vanno ad un passo dal vantaggio, Audero non è d’accordo e, in uscita, compie un grande intervento su Pavoletti. Nel finale Saponara prova ad impensierire Cragno, ma la sfera non inquadra lo specchio della parte e termina la sua corsa sul fondo.

La Sampdoria, nella ripresa, trova i tre punti grazie ad un calcio di rigore trasformato da Quagliarella. Al 49’ la Sampdoria si divora il vantaggio con Defrel: cross in mezzo all’area di rigore e l’attaccante ex Roma, da due passi, spedisce la sfera alta sopra la traversa. Al 63’ la Doria va ancora una volta vicinissima al vantaggio, Cragno è superlativo su Quagliarella e poi sulla respinta manda in angolo il tap-in di Jankto. Al 66’ la Samp passa: trattenuta di Pellegrini ai danni di Gabbiadini e l’arbitro Massimi decreta calcio di rigore. Dagli 11 metri Quagliarella è chirurgico e buca Cragno. Otto giri di lancette ed arriva una timida reazione del Cagliari, la conclusione di Srna dal limite, però, non sortisce effetti. I cinque minuti di recupero non offrono ulteriori spunti e la Samp porta a casa tre punti d’oro per continuare a sognare l’aggancio alla zona Europa League. Quarta sconfitta nelle ultime cinque giornate per il Cagliari, l’ottavo ko nelle ultime undici trasferte e la zona retrocessione resta vicina.


Tabellino

Sampdoria-Cagliari 1-0 66’ rig. Quagliarella

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Murru (80’ Bereszynski); Praet, Ekdal, Jankto; Saponara (52’ Gabbiadini); Defrel (88’ Ronaldo Viera), Quagliarella. Allenatore: Marco Giampaolo

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin (73’ Faragò), Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Deiola (73’ Srna), Cigarini, Barella; Ionita; Doratiotto (79’ Verde), Pavoletti. Allenatore: Rolando Maran

Ammoniti: Ekdal (S); Deiola, Pellegrini (C)

Arbitro: Sig. Luca Massimi