Franck Ribery in azione
Franck Ribery in azione

Salerno, 6 settembre 2021 - A Salerno è scoppiata la Ribery mania. Il francese ex Fiorentina ha firmato ufficialmente con il club neopromosso in serie A e, assieme ai nuovi compagni di squadra, è stato presentato allo stadio "Arechi". Ad accoglierlo circa 13mila tifosi festanti ed entusiasti per il suo arrivo. "Buonasera a tutti, sono molto contento di essere con voi, con la mia nuova squadra e col nuovo allenatore. Abbiamo tutti un unico obiettivo: la salvezza. Darò il massimo per tutti voi, per la società e per la squadra. Grazie a tutti", il messaggio di Ribery, arrivato questa mattina a Napoli con un volo privato proveniente da Monaco e poi spostatosi a Salerno. 

"Anziano? Ce ne fossero come lui..."

 

Per il 38enne, che indosserà la sua amata maglia numero 7, prima le visite mediche di rito, poi la firma su un annuale da un milione e mezzo a stagione. L'accordo prevede l'opzione per un altro anno, che scatterà automaticamente in caso di permanenza nel massimo campionato della formazione granata. A commentare il colpo che ha portato Ribery alla corte di mister Fabrizio Castori ci ha pensato Ugo Marchetti, amministratore unico del club. "Speriamo molto in questa presenza. Oggi ho conosciuto una persona per bene che aiuterà il nostro progetto a crescere. Porterà la sua esperienza, il suo modo di ragionare nel nostro spogliatoio - dice - Mi ha raccontato che è pronto. Si è allenato, ma ha ammesso di non essere al 100%. Ed è straordinario: dimostra professionalità e correttezza. In molti dicono che è anziano, ma ce ne fossero anziani così....". 

Leggi anche: Juventus, McKennie escluso dagli Usa