Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Torino, 9 aprile 2020 - Mentre la serie A si interroga su quando sarà possibile riaprire le danze e in che modalità, i calciatori del massimo campionato tentano, ognuno a seconda delle risorse a disposizione, di tenersi in forma, confidando di poter presto tornare a lavorare in gruppo. Quel giorno è ancora parzialmente lontano, ma c'è qualcuno che, a suo modo, ha potuto riassaporare un po' di normalità. Il protagonista della storia è Cristiano Ronaldo, confinato nel suo isolamento dorato nell'isola di Madeira, dove si trova dal 9 marzo. Il fenomeno della Juventus si sta godendo il tempo con la propria famiglia, riunita al gran completo, ma senza però trascurare gli allenamenti. 

Palestra, scatti in salita insieme alla compagna Georgina Rodriguez (come testimoniano i profili social di entrambi), ma anche i primi calci al pallone in uno stadio: quello del Nacional de Madeira, squadra che milita nella Serie B portoghese. Il presidente della compagine locale, Rui Alves, ha aperto (molto volentieri) le porte dell'impianto a CR7, con l'ex Real Madrid che ne ha approfittato (altrettanto volentieri) per riprendere confidenza con il manto erboso. Come si vede nella foto divulgata dalla testata lusitana dnoticias.pt, Ronaldo ha potuto contare su alcuni assistenti, compreso un portiere intento a cercare di respingere le bordate dell'attaccante bianconero. 

Tutto ovviamente in regola, dato che in Portogallo sono autorizzati gli allenamenti di gruppo. Una gran possibilità per Cristiano, che resta in attesa di notizie da Torino e dall'Italia, dove potrebbe tornare a breve, non appena la Juventus gli chiederà di farlo. Quando di per certo non è ancora dato saperlo, ma il cinque volte Pallone d'Oro intanto sta scaldando i motori, desideroso di non farsi trovare impreparato alla ripartenza. D'altronde, l'obiettivo di Ronaldo è quello di riprendere il discorso da dove lo ha interrotto, ossia da quei 13 gol realizzati nel 2020, per trascinare la Vecchia Signora nella corsa al nono Scudetto di fila e alla rimonta in Champions sul Lione.