Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Torino, 27 agosto 2021 - La storia fra la Juventus e Cristiano Ronaldo è ai titoli di coda. Dopo una giornata a dir poco frenetica, contraddistinta dall'incontro fra i dirigenti bianconeri e Jorge Mendes, agente di CR7, e i contatti fra quest'ultimo e il Manchester City, si è ormai capito che il futuro del portoghese è sempre più lontano da Torino. Tanto che nelle prossime ore sono attesi i passi ufficiali, a cominciare dall'offerta dei Citizens per convincere i bianconeri a cedere il cinque volte Pallone d'Oro. Per non far registrare una minusvalenza, la Vecchia Signora ha bisogno di circa 30 milioni: la cifra che non a caso pretende dagli inglesi. Inglesi che, dopo le iniziali titubanze, si sarebbero convinti a sborsare quanto richiesto dai piemontesi, accontentando così il volere di Ronaldo.

La carriera in bianconero 

L'ex Real Madrid è intenzionato a salutare Madama con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto e con ogni probabilità quella a Udine è stata la sua ultima partita con indosso la maglia juventina. Casacca che Cristiano ha vestito in 134 occasioni negli ultimi tre anni, segnando 101 gol e vincendo due Scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe Italiane. Il rammarico resta la Champions League: da quando è sbarcato all'ombra della Mole, il fenomeno da Madeira non è mai riuscito a superare i quarti di finale. Ci proverà a Manchester, sponda City. I Citizens, dopo la fumata nera per Harry Kane, avevano bisogno di un attaccante e hanno deciso di approfittare dell'occasione Ronaldo. 

Leggi anche: Verona-Inter, probabili formazioni e dove vedere il match