19 apr 2022

Ronaldo salta il Liverpool: "devastato" dopo la morte del suo bambino

Uno dei due gemelli non è sopravvissuto al parto. L'asso del Machester United non sarà in campo per il match di Premier League: "La famiglia prima di tutto"

featured image
Ronaldo con la maglia del Manchester United (Ansa)

Londra, 19 aprile 2022 - Cristiano Ronaldo non sarà in campo stasera contro il Liverpool. Lo ha comunicato oggi il Manchester United dopo la notizia della morte del figlio che la moglie Georgina Rodriguez aveva portato in grembo 9 mesi: il bambino di CR7 non è sopravvissuto al parto, al contrario della sorella gemella, nata nelle scorse ore. "La famiglia è più importante di qualsiasi altra cosa e Ronaldo sta sostenendo i suoi cari in questo momento estremamente difficile - si legge nel comunicato diffuso dal club di Manchester -. Sottolineando la richiesta di privacy espressa dalla famiglia, confermiamo l'assenza di Ronaldo nella partita di martedì sera ad Anfield". 

Ronaldo si è detto "devastato" insieme con Georgina per la perdita del piccolo. La coppia ha informato i fan e la stampa ieri con poche righe stringate contenute in un post in cui non si riportano dettagli. "Solo la nascita della nostra bambina ci dà la forza per vivere questo momento con un po' di speranza e di felicità", si limitano a scrivere chiedendo riservatezza in questo momento estremamente difficile. 

Una gravidanza vissuta lontano dai riflettori quella di Georgina, che non ha voluto condividere troppo di sé e del momento, fatta eccezione per qualche foto pubblicata sul suo profilo Instagram, in cui appariva felice. Non si sa dunque, se gli esami avessero già messo in luce dei problemi, se il bambino fosse malato, o se sia successo tutto in poche ore, senza segnali che facessero pensare al dramma. 

Ronaldo e Georgina avevano scoperto 9 mesi fa di aspettare due gemelli. Sorridenti avevano postato sui social la foto con l'ecografia che mostrava la sorpresa: due bimbi, un maschio e una femmina. La famiglia, già composta da papà, mamma e altri quattro bambini, si sarebbe dovuta allargare a otto. Ma purtroppo il gemellino non ce l'ha fatta. "Ti ameremo per sempre - giurano i Ronaldo in una dedica al figlio scomparso -. Sarai il nostro angelo".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?