La Roma attende il grande ritorno di Zaniolo
La Roma attende il grande ritorno di Zaniolo

Roma, 8 febbraio 2021- Prima il secondo intervento al crociato, poi anche il Covid a rovinare la sua ripresa: il 2020 non è stato l'anno migliore per Nicolò Zaniolo, costretto a ripercorrere tutto il calvario vissuto già in occasione del primo grande infortunio della sua carriera. Due operazioni in un solo anno, prima al ginocchio destro e poi a quello sinistro, con in più il virus ad arrestare la ripresa del giovane talento. Ma l'incubo è passato e la Roma lo attende già a braccia aperte.

Quarantena terminata

Il tampone non ha ancora dato esito negativo, ma oggi scadono ufficialmente i 21 giorni di quarantena per Zaniolo che da domani potrà riprendere gli allenamenti individuali nella palestra del centro sportivo. Attualmente la carica virale del giocatore è molto bassa e le tre settimane di isolamento appena trascorse bastano per dichiararlo fuori pericolo. Il giocatore non ha mai avuto sintomi e in tutto questo tempo ha continuato a mantenersi in forma in casa, aspettando con ansia l'ok dei medici per tornare a Trigoria.

Atteso in campo fra due mesi

Ma non è tutto, perché per la Roma arriva la notizia più bella di tutte: il dottor Fink, che lo ha operato al ginocchio nel settembre dello scorso anno, ha dato il permesso a Zaniolo di allenarsi con carichi più pesanti, ciò vuol dire che a breve il giocatore potrebbe ritrovare la condizione fisica ideale e tornare finalmente a disposizione di Paulo Fonseca. Se tutto dovesse procedere secondo i piani, il gioiello giallorosso potrebbe tornare in campo ad aprile, giusto in tempo per vivere il finale di stagione e prepararsi al meglio per l'Europeo. Intanto, prima di tornare a Trigoria, dovrà effettuare la visita di idoneità che gli darà il via libera alla ripresa della riabilitazione.

Leggi anche - Juve-Inter, le probabili formazioni e dove vederla