Zaniolo dovrebbe aggregarsi al gruppo tra un mese
Zaniolo dovrebbe aggregarsi al gruppo tra un mese

Roma, 8 giugno 2020 - Ci sarà ancora da aspettare per vedere Nicolò Zaniolo in campo con la Roma. Nessun problema per quanto riguarda il guaio avuto al crociato nello scorso gennaio: da quell'infortunio il classe 1999 è perfettamente guarito e teoricamente sarebbe anche a disposizione per la gara di rientro con la Sampdoria del 24 giugno.

Ma in vista c'è un altro intervento chirurgico per lui: nulla di grave visto che era già segnato nell'agenda, si tratta di un'operazione al naso che lo aiuterà a migliorare la fase respiratoria sotto sforzo e a gestire meglio il recupero anche nelle fasi di sonno, un plus importante per la sua carriera che gli permetterà di aggiungere qualità importante per la gestione delle sue energie. 

Per quanto riguarda il ritorno in campo l'attesa dovrebbe essere di circa un mese, eventualmente anche meno trattandosi di un tipo di recupero completamente differente rispetto a quello precedente, che non prevede alcun problema sul piano motorio, ma solo tanta cautela per non danneggiare il luogo dell'operazione. Momento ideale probabilmente per fare questo tipo di intervento, in modo da avere un Nicolò Zaniolo in perfetta forma e in grado di reggere anche il tour de force che si prolungherà fino ad agosto con l'Europa League.

Ad aiutare Fonseca c'è anche il fatto che la Roma non avrà impegni di Coppa Italia né recuperi di campionato in vista e che quindi tornerà in campo direttamente il 24 giugno. Di fatto Zaniolo potrebbe tornare nella lista dei convocati per la partita dell'8 luglio in programma allo Stadio Olimpico contro il Parma.