Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 mar 2022

Roma: Mourinho si gode Zalewski, il protagonista inatteso del derby

Una prestazione da grande nel suo primo derby giocato da titolare

21 mar 2022
ada cotugno
Sport
Zalewski è stato tra le sorprese del derby
Zalewski è stato tra le sorprese del derby
Zalewski è stato tra le sorprese del derby
Zalewski è stato tra le sorprese del derby

Roma, 21 marzo 2022- Nicola Zalewski è stato lanciato quasi a sorpresa nella mischia in una delle partite più importanti della stagione, ma ne è uscito fuori con un grande carattere e la sicurezza di chi di derby ne ha già vissuti parecchi. Il primo Roma-Lazio da titolare è un capolavoro da incorniciare non solo per la vittoria, ma anche per la prestazione da veterano vero. Eppure Zalewski ha solo 20 anni ma la poca esperienza non è pesata affatto sul bilancio dei giallorossi nella partita ieri sera. Mourinho si coccola il suo nuovo pupillo, l'ennesimo giovane lanciato nella sua lunga carriera da allenatore.

Dal derby d'esordio a quello della conferma

Il suo esordio in Serie A era arrivato lo scorso settembre, in occasione del derby d'andata perso dalla Roma per 3-2. Un avvio con il piede storto che però non ha compromesso la stagione di Zalewski: il giovanissimo calciatore è stato chiamato spesso in causa da Mourinho sia in campionato che in coppa, a dimostrazione di una stima che non è stata scalfita da una partita conclusa male. Con il passare del tempo è diventato sempre più parte della prima squadra, fin da conquistare il suo primo derby da titolare, impensabile fino a qualche settimana fa. Quasi nessuno si aspettava di vedere Zalewski in campo dal 1', ma nonostante gli scetticismi è riuscito a conquistare subito il cuore dei tifosi con una prestazione dal sapore di grande conferma.

I numeri del derby

A certificare l'ottima partita ci pensano i numeri: l'approccio di Zalewski alla Lazio è stato ottimo, tanto che il giocatore è tornato a casa con 30 passaggi riusciti su 36, 6 palloni recuperati e tanti contrasti vinti con tanta tenacia. Gli è mancato soltanto il gol per chiudere la serata perfetta e anche quello stava per arrivare, ma la prestazione da "grande" già basta per disegnargli un grande futuro. Mourinho ha creduto fortemente in lui e lo ha difeso anche nei momenti più difficili, mentre adesso si prende tutti i meriti di una scommessa vinta proprio quando contava di più. Questo è solo l'inizio per il giovane Zalewski, un altro prodotto giallorosso che potrebbe diventare il vero nuovo acquisto in vista della prossima stagione.

Leggi anche - Napoli, si ferma Di Lorenzo: i tempi del recupero

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?