Roma-Verona (Ansa)
Roma-Verona (Ansa)

Roma, 22 settembre 2020 - La Roma non ci sta: la sconfitta a tavolino per 3-0 contro il Verona è stata ufficializzata in giornata ma i giallorossi hanno fatto sapere che proveranno a far convalidare lo 0-0 arrivato sul campo.

"L’AS Roma presenterà reclamo contro la decisione del giudice sportivo, che ha decretato la sconfitta per 0-3 dei giallorossi nella partita contro il Verona, conclusasi sabato 19 settembre con il risultato di 0-0" dice la Roma attraverso un comunicato ufficiale che spiega le intenzioni di provare a rendere ufficiale il risultato effettivo del campo. Dalla sua la Roma proverà a fare leva sul fatto che ci fossero altri quattro slot liberi nella lista in cui andava inserito Diawara, e che quindi l'irregolarità, dovuta a una svista, non ha portato alcun vantaggio alla società.

Tuttavia dall'altra parte recita un ruolo fondamentale il fatto che la Roma avesse ricevuto un warning sulla situazione, che la rende conscia di quanto sarebbe accaduto in caso di impiego del calciatore con un passato nel Bologna e nel Napoli. Di fatto questo è il motivo più scoraggiante per il ricorso, visto che effettivamente l'ingresso del calciatore non ha portato alcun vantaggio a una squadra che avrebbe potuto tranquillamente inserirlo in lista senza violare alcuna regola.

Per ora bisognerà aspettare, ma con la classifica che vedrà la Roma a 0 punti dopo una giornata, partenza difficilissima anche perché nel prossimo incontro ci sarà la Juventus come avversaria, e i contorni non sembrano essere i più gradevoli.