Pochi cambi per la Roma
Pochi cambi per la Roma

Bologna, 27 novembre 2021- La Roma spera di continuare il suo periodo in positivo anche nella sfida contro il Torino: Mourinho punterà ancora una volta sui soliti titolarissimi, sperando di ritrovare Cristante in extremis. Dall'altra parte invece Juric vuole trovare la sua seconda vittoria consecutiva in questo campionato e affronterà la sfida contando nuovamente su Singo, rientrato in gruppo e disponibile per scendere in campo dal primo minuto.

Le probabili formazioni

Non ci saranno molti cambi per la Roma rispetto all'ultima partita: in porta ci sarà sempre Rui Patricio, difesa ancora schierata a tre con Mancini, Kumbulla e Ibanez, aiutati dal centrocampo a cinque formato da Karsdorp ed El Shaarawy sugli esterni e Pellegrini, Darboe Mkhitaryan al centro. In avanti invece solito attacco a due con Abraham che sarà accompagnato da Zanolo.

Pochi cambi anche in casa Torino che partirà con Milinkovic tra i pali, Djidji, Bremer e Buongiorno in difesa. Centrocampo a quattro con il ritrovato Singo affiancato da Lukic, Pobega e Aina, mentre Praet e Brekalo saranno da supporto all'unica punta Belotti.

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Darboe, Mkhitaryan, El Shaarawy; Zaniolo, Abraham

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Aina; Praet, Brekalo; Belotti

Dove vederla

La partita comincerà domani alle ore 18:30. Sarà possibile seguire Roma-Torino in esclusiva su Dazn, attraverso tutti i dispositivi supportati.

Leggi anche - Lazio, Immobile ritrovato: ora obiettivo Napoli