Dzeko torna a indossare la fascia da capitano
Dzeko torna a indossare la fascia da capitano

Roma, 18 luglio 2021- Buona anche la seconda per la Roma di Mourinho: dopo la vittoria contro il Montecatini, i giallorossi vincono per 2-0 anche contro la Ternana. Nessuna novità sulla formazione di base nella quale mancava però Rui Patricio, atteso domani a Trigoria con una settimana di anticipo rispetto alla tabella di marcia per prepararsi alla prima sfida con la nuova maglia, in programma mercoledì a Trieste contro la Triestina.

 

Molte certezze per Mourinho

 

Variazione in porta esclusa, dove ha giocato Fuzato dal primo minuto in attesa del portiere portoghese, la Roma ha ritrovato i suoi punti fermi per la prossima stagione. Il modulo scelto da Mourinho è stato il 4-2-3-1, con Smalling ritornato al centro della difesa e affiancato da Mancini, Tra i giocatori più in forma spicca sicuramente Carles Perez, autore dell'1-0 ma già in gol alla prima partita contro il Montecatini. Al centro dell'attacco si è rivisto Borja Mayoral, ma nella ripresa ha lasciato spazio a Edin Dzeko, ritornato al centro del gruppo dopo qualche voce di mercato. A chiudere la partita nel secondo tempo ci pensa una rete di Kumbulla.

 

Dzeko capitano

 

In campo e anche con la fascia al braccio: se l'avventura di Dzeko con la Roma sembrava ormai conclusa, l'arrivo di Mourinho ha cambiato completamente le carte in tavola. Nella ripresa l'attaccante bosniaco è subentrato a Borja Mayoral indossando i grandi di capitano, tolti in seguito allo scontro nello spogliatoio con Fonseca  dopo la sconfitta contro lo Spezia in Coppa Italia. Il nuovo allenatore però lo ha riportato al centro del progetto, infondendogli nuova fiducia in vista della prossima stagione. La fascia ritrovata dopo 184 giorni rappresenta il nuovo legame di Dzeko con i giallorossi, decisi a trattenere il proprio capitano a tutti i costi grazie al prezioso aiuto di Mourinho, da sempre grande motivatore.

Leggi anche - Napoli- Bassa Anaunia 12-0: sugli scudi Osimhen