Smalling torna in gruppo
Smalling torna in gruppo

Roma, 23 novembre 2020 - La Roma sta vivendo un momento importantissimo della propria stagione, con i risultati che aiutano l'ambiente a trovare il massimo dell'umore in vista di una parte finale di 2020 che sarà molto attiva sul campo visti i tre impegni di Europa League che si aggiungono alle gare di Serie A. E proprio in Europa League dovrebbe tornare Chris Smalling, che è tornato ad allenarsi in gruppo.

L'assenza col Parma

L'ex difensore del Manchester United non ha giocato nella partita contro il Parma per via di un'intossicazione alimentare che lo ha tenuto fuori dal campo, ma in vista dei prossimi impegni sarà fondamentale averlo nuovamente visti i problemi del pacchetto difensivo a livello di salute. Mancini e Ibanez infatti hanno riscontrato dei problemi muscolari che andranno esaminati e potrebbero non esserci contro il Cluj nella gara di giovedì di Europa League.

L'importanza di Smalling

Per una squadra che gioca con la difesa a tre come sta facendo la Roma da diversi mesi è fondamentale avere una panchina lunga nel reparto, e nel caso ci fosse una doppia assenza per i citati giocatori in dubbio, sarebbe fondamentale avere a disposizione l'inglese. Smalling come detto si è allenato nuovamente in gruppo e il segnale è confortante, visto che non trattandosi di un problema fisico non dovrebbero esserci problemi per vederlo in campo giovedì. Si tratterebbe di un ritorno importante assieme a quello di Edin Dzeko, che aspetta solamente l'idoneità fisica dalla clinica per poter riprendere l'allenamento, anche se le prestazioni di Borja Mayoral fanno dormire a Fonseca sogni tranquilli.

Leggi anche: la Roma vuole blindare Mkhitaryan