Smalling vorrebbe tornare a vestire la maglia della Roma
Smalling vorrebbe tornare a vestire la maglia della Roma

Roma, 30 settembre 2020 - Mancano pochissimi giorni alla chiusura del mercato ma la Roma non ha intenzione di mollare la presa su Chris Smalling. Il difensore rientra ancora tra le priorità dei giallorossi che vogliono convincere il Manchester United ad abbassare le pretese economiche per chiudere l'affare nel migliore dei modi. L'interesse dell'Inter sembra essere svanito anche a causa della mancata cessione di Skriniar, lasciano spazio alla squadra di Paulo Fonseca come destinazione più quotata.

Resta sempre da superare lo scoglio rappresentato dalle richieste del club inglese che non ha fatto nessun passo indietro rispetto alle scorse settimane. La valutazione del giocatore si aggira ancora attorno ai 20 milioni di euro, una cifra che la Roma non può di certo pareggiare. Nella giornata di oggi alcuni intermediari giallorossi sono volati in Inghilterra per presentare al Manchester United l'ennesima offerta, probabilmente l'ultima di questa sessione di calciomercato.

Secondo SkySport, la società di Dan Friedkin avrebbe messo sul piatto 15 milioni di euro più bonus da dividere tra prestito e obbligo di riscatto per assecondare lo United e convincerlo ad abbassare di qualche milione le richieste sul cartellino del giocatore. Si attende ancora la risposta degli inglesi che potrebbe arrivate tra stasera e domani. La volontà di Smalling è sempre quella di ritornare in Italia per vestire la maglia della Roma: forse questa volta la parola del difensore potrebbe essere decisiva per chiudere l'affare e porre fine a una delle trattative più chiacchierate di questo mercato.