Shomurodov ha grandi piani per il futuro
Shomurodov ha grandi piani per il futuro

 

Roma, 5 settembre 2021- Eldor Shomurodov ha le idee molto chiare sul suo futuro: mentre è impegnato nelle partite internazionali con la maglia del suo Uzbekistan, l'attaccante ha parlato ai microfoni di championat.Asia della sua nuova esperienza alla Roma e di tutti gli obiettivi che intende raggiungere in futuro nel nostro campionato.

L'accoglienza di Mourinho

"Jose Mourinho ha parlato prima con il mio agente e poi con me. Non potevo credere si chiudesse così velocemente". Shomurodov ha subito accettato la proposta dei giallorossi: il grande salto in Italia è stato un passo importante per lui, così come la possibilità di essere allenato da Mourinho. L'attaccante ha parlato anche del rapporto con il suo nuovo allenatore: "Non c’è pressione nel lavorare con lui. In squadra lavoriamo tutti per l’obiettivo comune. Il primo incontro è stato emozionante, ora siamo come un maestro e il suo studente. È un grande psicologo, è interessante lavorare con lui. Gli allenamenti sono davvero interessanti”.

Obiettivi futuri

Per il suo primo anno alla RomaShomurodov si augura di portare a casa qualche trofeo e di combattere fino alla fine del campionato per rientrare nei primi quattro posti: "L'obiettivo principale è tornare in Champions League. Poi puntiamo anche a vincere la Conference League". L'attaccante non teme il confronto con Tammy Abraham: "La Roma è una grande squadra. Io provo sempre a dare il massimo, sia quando entro dalla panchina sia quando gioco titolare. Ci saranno tante partite, tutti avranno la loro occasione. All’inizio è stato un po’ difficile accettarla, ma ora è tutto a posto. Continuo a lavorare e posso anche giocare insieme a lui".

Leggi anche - Napoli, alla scoperta di Anguissa