Ibanez si lega alla Roma fino al 2026
Ibanez si lega alla Roma fino al 2026

Roma, 31 dicembre 2021- La Roma continua l'operazione rinnovi: dopo i tre giovanissimi Bove, Zalewski e Darboe, questa volta tocca a Roger Ibanez festeggiare il prolungamento della sua permanenza nella capitale. Nessuna firma di rito per lui che non ha avuto bisogno neanche di trovare l'accordo: il rinnovo infatti è scattato in automatico al raggiungimento di alcuni bonus sulle prestazioni presenti nel suo contratto.

Rinnovo fino al 2026


Prima della fine dell'anno Ibanez può festeggiare la sua permanenza alla Roma fino al 2026: il difensore ha raggiunto tutti gli obiettivi per il rinnovo automatico già prima di Natale e adesso dovrà soltanto attendere che il suo nuovo contratto venga depositato alla Lega per essere ufficiale. Oltre al prolungamento del contratto a Ibanez spetta anche un sensibile aumento dello stipendio che passerà dagli attuali 900mila euro a stagione a 1.4 milioni netti, un passo in avanti notevole che premia la sua costanza di rendimento. Negli ultimi due anni è diventato una pedina fondamentale prima per Fonseca e poi per Mourinho che ha accolto con grande piacere il suo rinnovo.

Grandi obiettivi


Il 2022 di Ibanez si aprirà con nuove prospettive, in primis quella di un progetto che sta nascendo e che potrebbe portare grandi frutti a lungo termine. Il suo profilo corrisponde alla perfezione a quello richiesto da Mourinho per portare avanti la sua linea e anche nel futuro il suo posto da titolare in questa Roma sembra essere al sicuro. Qualche giorno fa il difensore si era raccontato ai microfoni di SkySport, chiudendo l'intervista con una frase significativa sulle ambizioni dei giallorossi: "Mi piacerebbe vincere tutto. Ma dobbiamo provare a fare il nostro meglio e provare a vincere uno scudetto".

Leggi anche - Salernitana, il futuro si decide oggi: il club deve essere ceduto entro le 23:59

ADA COTUGNO