Pedro, espulso alla fine del primo tempo
Pedro, espulso alla fine del primo tempo

Roma, 6 dicembre 2020- Continua il trend negativo per la Roma negli scontri diretti: dopo la sconfitta di Napoli, i giallorossi si fermano sul pareggio contro il Sassuolo. Tante le polemiche da parte della squadra di Fonseca per l'arbitraggio della partita e l'utilizzo del Var che ha annullato un gol per parte.

Roma-Sassuolo 0-0, rivivi la diretta

Calendario e risultati - Classifica

Primo tempo

Comincia benissimo la Roma affidandosi ai palleggi veloci fra Pedro Mkhitaryan che dopo pochissimi minuti di gioco mette alla prova la difesa neroverde con un tiro verso la porta. Al 10' ci prova anche lo spagnolo con un colpo dal centro dell'area, ma Ferrari è attento e devia il pallone proprio sulla linea di porta. Alla mezz'ora di gioco il Sassuolo si fa avanti con il duo Djuricic-Berardi, bloccati però da un intervento miracoloso di Mirante fra i pali. La partita si accende soltanto nei minuti finali del primo tempo: al 40' Pedro rimedia il secondo giallo e costringe la Roma a giocare in 10 per tutta la ripresa e qualche minuto più tardi l'arbitro annulla il gol del vantaggio di Mkhitaryan per un fallo di Dzeko ai danni di Locatelli.

Secondo tempo

La ripresa comincia senza Fonseca sulla panchina, espulso all'intervallo per la rete annullata alla sua squadra. Sotto di un uomo e senza allenatore, la Roma prova comunque a fare la sua partita e trova un'occasione con Dzeko, ma il suo pallone termina fuori alla porta. Al 75' è il Sassuolo a segnare il gol del vantaggio, ma anche questa volta l'arbitro interviene per un fuorigioco sul tiro a giro di Haraslin. Un minuto più tardi sono ancora una volta i giallorossi ad avere fra i piedi la chance più importante della partita con Dzeko che prova a mettere la palla nell'angolino, ma Pegolo vanifica tutto regalando un calcio d'angolo agli avversari. 

Tabellino

Roma (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Kumbulla (43'st Juan Jesus); Karsdorp, Pellegrini (37'st Diawara), Villar, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko (40'st Mayoral) In panchina: Farelli, Pau Lopez, Fazio, Carles Perez, Bruno Peres, Darboe, Calafiori, Milanese. Allenatore: Fonseca. 

Sassuolo (4-2-3-1): Pegolo; Ayhan, Marlon, Ferrari, Rogerio (37'st Kyriakopoulos); Obiang (40'st Bourabia), Locatelli; Berardi, Lopez (1'st Raspadori), Boga (28'st Haraslin); Djuricic (28'st Traore). In panchina: Turati, Magnanelli, Peluso, Muldur, Toljan, Oddei, Schiappacasse. Allenatore: De Zerbi. 

Arbitro: Maresca di Napoli. 

Note: giornata piovosa, terreno pesante e scivoloso. Espulso Pedro al 41'pt per doppia amonizione. Espulso Fonseca a fine primo tempo per proteste. Ammoniti: Villar, Mirante, Raspadori, Obiang, Karsdorp. Angoli: 11-5. Recupero: 0'; 4'.

Leggi anche - Serie A, Verona-Cagliari termina 1-1