Cristiano Ronaldo ha parlato del suo futuro con Mourinho
Cristiano Ronaldo ha parlato del suo futuro con Mourinho

Roma, 28 maggio 2021- Potrebbe esserci la Roma nel futuro di Cristiano Ronaldo: con il ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus il portoghese starebbe pensando di lasciare Torino un anno prima della naturale scadenza del contratto, finendo sul mercato assieme a tanti altri colleghi bianconeri. E la presenza di Mourinho nella capitale potrebbe essere una motivazione in più per spingerlo a cambiare città e ritrovare l'allenatore con il quale ha già collaborato ai tempi del Real Madrid.

La telefonata tra Mourinho e CR7

Ad accendere questa ipotesi ci sarebbe una telefonata tenuta tra i due portoghesi: Mourinho avrebbe parlato con il suo ex giocatore chiedendogli quali fossero i suoi piani per il futuro. Una semplice chiacchierata tra vecchi amici o qualcosa di più? Sta di fatto che Cristiano Ronaldo sembra davvero essere ad un passo dall'addio con la Juventus e il post scritto su Instagram qualche giorno fa sembra esserne la conferma. Per lui si pensava un clamoroso ritorno alle origini, allo Sporting Lisbona, oppure al Manchester United, tutte voci che al momento non hanno trovato alcun fondamento.

La Roma ci pensa

I giallorossi hanno già infiammato il mercato con l'arrivo di Mourinho sulla panchina, un colpo di grande risonanza mediatica che potrebbe essere amplificato anche dall'arrivo di Cristiano Ronaldo. Il giocatore ormai è diventato un vero e proprio brand e porterebbe notevoli benefici alla società non soltanto in campo. Per di più un profilo come il suo sarebbe un chiaro segnale per le ambizioni della Roma: puntare a grandi nomi per vincere subito qualcosa e dare vita al grande progetto che tutti i tifosi sognano dall'arrivo dei Friedkin. D'altro canto però l'operazione è difficile se si pensa al punto di vista economico, dato che Cristiano Ronaldo attualmente percepisce 31 milioni di euro a stagione, una cifra che i giallorossi non possono permettersi di versare. Quasi sicuramente il portoghese resterà in Italia ancora per qualche anno, per usufruire dei bonus del decreto crescita e dei vantaggi offerti dal fisco italiano e ciò non esclude che potrebbe trovare un accordo con la Roma qualora le due parti decidessero di sedersi al tavolo delle trattative.

Leggi anche - Juventus, ufficiale il ritorno di Allegri