Mancini è pronto a firmare il rinnovo con la Roma
Mancini è pronto a firmare il rinnovo con la Roma

Roma, 3 giugno 2021- La delusione della mancata convocazione in Nazionale potrebbe essere presto smaltita da un nuovo contratto con la Roma: Gianluca Mancini è ritornato da Coverciano dopo essere stato tagliato dalla lista dei 26 in partenza per l'Europeo da mister Roberto Mancini. C'è grande rammarico per l'esclusione, ma la società giallorossa è intenzionata a premiare il difensore prolungando la sua avventura nella capitale con anche un aumento dell'ingaggio.

Pronto il rinnovo

Mancini dunque potrebbe firmare presto un nuovo contratto, fortemente voluto dal nuovo allenatore Jose Mourinho che ha già studiato con attenzione tutti i componenti della sua squadra. In poco tempo il giocatore è diventato un punto di riferimento importante per la difesa, guidata grazie anche a un carattere molto forte e deciso. Le doti da leader non gli mancano e per il tecnico portoghese rappresenta quindi una pedina fondamentale dalla quale far partire il nuovo progetto. Ecco perché la Roma è intenzionata a chiudere la faccenda nel minor tempo possibile: prima dell'inizio del ritiro a Trigoria i giallorossi vorrebbero arrivare alla firma del contratto esteso fino al 2025 con tanto di adeguamento dello stipendio che adesso si aggira attorno agli 1.6 milioni a stagione.

Possibile inserimento di una clausola

Tra le tante idee la società ha deciso di applicare anche una clausola al suo contratto, come accaduto già in occasione del rinnovo di Ibanez. Ma per Mancini le cifre saranno diverse: mentre per il collega brasiliano la cifra è di 80 milioni di euro, per lui potrebbe aggirarsi attorno ai 40, una somma che gli permetterebbe anche di valutare nuove opportunità in futuro senza il peso di un obbligo molto costoso. Il difensore quindi sarebbe ad un passo dalla firma, un momento importante per la stagione della Roma che rischiava di perdere uno dei suoi giocatori più importanti, già sotto la lente di ingrandimento di Inter, Juventus e tante altre squadre in Premier League.