Pellegrini è pronto a firmare il rinnovo
Pellegrini è pronto a firmare il rinnovo

Roma, 2 settembre 2021- Concluso il mercato, per la Roma la priorità resta quella di trattenere tutti gli elementi più importanti. Uno dei giocatori più utilizzati da Jose Mourinho è senza dubbio Lorenzo Pellegrini: l'allenatore ha già elogiato il centrocampista che adesso attende soltanto il rinnovo di contratto per continuare a lavorare con i giallorossi.
 

Nessun allarme per il prolungamento

La trattativa per prolungare il contratto di Pellegrini sta andando avanti ormai da mesi, ma come confermato dallo stesso Tiago Pinto, non ci dovrebbero essere ostacoli nella strada che porta al rinnovo tra le parti. La Roma vuole trattenere a tutti i costi il giocatore per evitare di perderlo a zero alla fine della prossima stagione e anche Mourinho lo ha inserito nella lista degli imprescindibili. Per questo la società non dovrebbe incontrare grossi problemi per concludere il tutto e continuare a vivere questa stagione al massimo, senza ulteriori complicazioni.
 

Prima la Nazionale

Per la firma effettiva e l'ufficialità del rinnovo però si dovrà attendere almeno una settimana. Pellegrini infatti è stato convocato da Roberto Mancini per le gare di qualificazione al prossimo Mondiale e attualmente ha in mente solo di far bene con la maglia dell'Italia. Di prolungamento si riparlerà al suo rientro a Roma, ma in ogni caso l'accordo è davvero a un passo. Il suo agente è atteso a Trigoria per l'incontro decisivo con i giallorossi che servirà a limare gli ultimi dettagli. Poi al suo ritorno Pellegrini potrà apporre la firma sul nuovo contratto che lo legnerà alla Roma presumibilmente fino al 2026.

Leggi anche - Tegola Milan, Giroud positivo al Covid