Lorenzo Pellegrini è pronto a rinnovare con la Roma fino al 2026
Lorenzo Pellegrini è pronto a rinnovare con la Roma fino al 2026

Roma, 27 luglio 2021 - La Roma è pronta a blindare due suoi punti fermi in vista della prima stagione con Jose Mourinho sulla panchina. Il primo tassello riguarda il prolungamento del contratto per Lorenzo Pellegrini: il centrocampista giallorosso si prepara a rinnovare il suo rapporto di lavoro con la società della Capitale, per lui pronto un nuovo quinquennale che lo legherà alla Roma fino al 2026. Già da tempo le parti sono in trattativa per formalizzare l'accordo, la fumata bianca sembra vicina. Il secondo invece riguarda la permanenza di Edin Dzeko: il suo nome appare ogni anno sulla lista dei partenti, ma Mourinho non se ne vuole affatto privare.

E proprio attorno all'attaccante bosniaco ruota il mercato della Roma: Mourinho ha ribadito alla dirigenza che vuole puntare su di lui in vista della prossima stagione, ma questo non significa che la società giallorossa non si voglia cautelare con un altro innesto nel reparto avanzato. Al momento uno dei nomi più caldi è quello di Eldor Shomurodov, centravanti uzbeko in forza al Genoa: la Roma è pronta ad offrire fino a 15 milioni di euro per il 61 rossoblù, ma il Grifone ha già fatto sapere che non acconsentirà alla sua cessione per meno di 20 milioni di euro. La Roma valuta, visto che si tratta di una cifra importante, e sonda anche altri profili se l'uzbeko non dovesse arrivare.

Per il rinnovo di contratto di Pellegrini, invece, la discussione prosegue con esito positivo: presto la dirigenza giallorossa dovrebbe trovare l'accordo definitivo con l'entourage del calciatore, che prolungherà fino al 2026 grazie anche alla spinta di Mourinho, che non ha nascosto la sua ammirazione per il centrocampista. Per lui, si prospetta quindi un ruolo di primo ordine nello scacchiere progettato dall'allenatore portoghese, che alla sua prima stagione sulla panchina della Roma non vorrà certo sbagliare nemmeno un colpo.