18 mar 2022

Roma, ansia per Pellegrini: attacco di influenza in vista del derby

Il capitano giallorosso si è fermato a causa di una tonsillite. In dubbio la sua presenza contro la Lazio

ada cotugno
Sport
Tonsillite per Pellegrini, Roma in ansia per il derby
Tonsillite per Pellegrini, Roma in ansia per il derby

Roma, 18 marzo 2022 - A Trigoria è una giornata divisa a metà. Negli occhi c'è ancora la qualificazione ai quarti di finale di Conference League, dove i giallorossi incontreranno il Bodo/Glimt per cercare la rivincita dopo lo scossone subito nella fase a gironi della competizione. Dall'altro lato però Mourinho ha cominciato a preparare la squadra in vista del derby contro la Lazio e su questo fronte non arrivano notizie incoraggianti per quanto riguarda le condizioni del capitano Lorenzo Pellegrini.

Situazione sotto controllo

Questo pomeriggio Pellegrini era atteso in Campidoglio assieme a Ciro Immobile per partecipare a un evento con il sindaco Gualtieri, ma è stato costretto a dare forfait a causa di un attacco influenzale. Ieri il giocatore è sceso in campo nell'1-1 contro il Vitesse, ma già nelle ore precedenti aveva stretto i denti per non saltare la partita a causa di un attacco influenzale. La febbre non gli ha lasciato scampo neanche oggi e lo staff medico continua a monitorare la sua situazione per cogliere segni di miglioramento dati dalla cura di antibiotici cominciata quest'oggi per contrastare la tonsillite. Il tempo stringe e al momento è difficile capire se il capitano della Roma riuscirà a recuperare le energie prima del derby.

Un'assenza importante

La situazione per pellegrini è precipitata dopo la partita contro il Vitesse, alla quale ha preso parte già fortemente debilitato. La tonsillite non gli da pace e Mourinho teme di dover affrontare una delle partite più importanti della stagione senza il suo capitano. Per Pellegini sarebbe l'ennesimo stop forzato in una stagione sfortunata e caratterizzata da numerosi problemi fisici. Proprio nell'ultima giornata di campionato era riuscito a regalare alla sua squadra un punto importante con il rigore segnato al 93' contro l'Udinese e sembrava pronto per trascinare i giallorossi verso un grande finale di stagione.

Leggi anche - Inter-Fiorentina, le probabili formazioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?