La Roma proporrà il rinnovo a Pellegrini
La Roma proporrà il rinnovo a Pellegrini

Roma, 11 giugno 2021- Prima di mettere a segno qualsiasi operazione di mercato la Roma dovrà cercare di trattenere tutti i suoi giocatori più importanti. Come nel caso di Lorenzo Pellegrini, punto di riferimento nella passata stagione che rischia davvero di salutare la capitale, direzione Barcellona. La società dovrà lavorare al rinnovo del contratto per evitare di perdere uno dei suoi grandi tasselli per il futuro.

L'interessamento del Barcellona

Dopo il mancato acquisto di Wijnaldum che alla fine ha deciso di indossare la maglia del PSG, il Barcellona punta tutto su Pellegrini: il suo profilo è tra quelli preferiti da Koeman che vorrebbe regalarsi un centrocampista giovane ma che ha già avuto modo di fare esperienza in campo internazionale. I mesi trascorsi con la fascia di capitano al braccio poi gli hanno permesso di maturare anche sotto l'aspetto caratteriale e di crescere ancora di più, diventando davvero uno dei giocatori più importanti per la Roma. Mourinho non vuole lasciarselo scappare e spera di cominciare a lavorare con lui il prima possibile, visto anche il ritiro prematuro dall'Europeo a causa di un infortunio. I giallorossi quindi dovranno stare attenti agli assalti degli spagnoli, anche se al momento il nome di Pellegrini resta soltanto un'idea nella testa della dirigenza blaugrana.

La chiave è il rinnovo di contratto

Per mandare via ogni dubbio e blindare il giocatore sarà necessario un prolungamento del contratto. Al momento Pellegrini è legato alla Roma fino al 2022 e potrebbe liberarsi in qualsiasi momento dietro il pagamento della clausola rescissoria da 30 milioni di euro. L'accordo dunque dovrà arrivare in tempi brevi, prima del ritiro di Trigoria, anche se la firma del rinnovo non sembra essere nell'aria. Il rischio per i giallorossi è altissimo: se il giocatore dovesse decidere di far scadere naturalmente il contratto potrebbe accordarsi con una nuova squadra a partire da gennaio e lasciare la capitale a parametro zero, una situazione che la Roma cercherà di evitare a tutti i costi sedendosi al tavolo delle trattative insieme al suo capitano.

Leggi anche - Turchia-Italia, le ultime di formazione