Le prime parole di Pedro come giocatore della Roma
Le prime parole di Pedro come giocatore della Roma

Roma, 25 agosto 2020- Dopo l'ufficialità arriva anche la prima intervista da giocatore della Roma di Pedro. "È davvero bello essere qui -ha esordito lo spagnolo- sono davvero felice di essere arrivato in questo Club. Devo ringraziare tutti per l’accoglienza: dai tifosi alla società, passando per lo staff. Sono molto contento: è una nuova sfida per me, giocare in Serie A e in un nuovo paese".

C'è tanta curiosità per quanto riguarda la sua nuova avventura e come si inserirà nel progetto giallorosso, ma è sicuro che il giocatore è arrivato in Italia per vincere ancora: "Come prima cosa, quando arrivi in un nuovo club vuoi vincere ancora. Capisco che sia difficile, ma questo è l’obiettivo. La mia ambizione è sempre molto alta e una volta arrivato qui il mio obiettivo deve essere quello di voler vincere con la Roma, assieme a tutto lo staff. Vincere un trofeo è possibile e capisco che rappresenti una grande sfida per la squadra e per tutti".

A convincerlo ad accettare il trasferimento alla Roma sono state soprattutto le prospettive future e le possibilità di crescita di una squadra che ha appena cominciato la sua rivoluzione: "Mi ha convinto perché è una grande squadra. È una squadra che cresce, in pochi anni può crescere molto. Per questo sono venuto qui. Ho parlato anche con Paulo Fonseca, che è un bravo allenatore. Ha parlato con me, mi ha spiegato che per me sarebbe stato un buon momento per arrivare in questa squadra e per giocare con i nuovi compagni di squadra, per provare a conquistare qualcosa di speciale. Ripeto: è difficile, ma non impossibile. Ci sono così tanti bravi giocatori qui e questo è un altro motivo per cui sono venuto".

L'intesa tra Pedro e Paulo Fonseca sembra già essere molto alta, come evidenzia lo stesso giocatore parlando delle conversazioni avute nei giorni passati con il suo attuale allenatore: "Ovviamente quando arrivi hai molte motivazioni e ambizioni per crescere e migliorare assieme ai compagni di squadra. Ne ho parlato con Paulo, ha detto che questo è un ottimo club, con buone strutture e con tanti aspetti da valorizzare negli anni a venire e per me questo è un bene. Voglio ringraziarlo per la fiducia che mi ha dimostrato. Sono molto motivato nell’affrontare una nuova competizione come la Serie A assieme alla squadra. Sono felice di essere qui e sono stimolato nel fare qualcosa di speciale qui".