Javier pastore è tornato a Roma
Javier pastore è tornato a Roma

Roma, 11 novembre 2020 - Javier Pastore è pronto per tornare a disposizione di mister Paulo Fonseca. Questa è la notizia arrivata questa mattina, quando l'argentino è atterrato a Roma con un volo da Madrid per tornare a Trigoria per la prima volta dopo l'intervento all'anca subito la scorsa estate.

Pastore, a Trigoria per ripartire

Sono stati mesi molto duri, ma finalmente per Pastore è arrivata l'ora di tornare a pieno regime e conquistare il suo spazio in questa Roma. Il 9 settembre scorso si era sottoposto a un'operazione all'anca a Barcellona per risolvere un problema che lo tormentava da troppo tempo. Ha svolto tutta la riabilitazione in Spagna, senza mai perdere di vista i giallorossi che nel frattempo sono stati protagonisti di un eccezionale avvio di campionato e di un ottimo cammino in Europa League. Adesso è pronto per tornare a lavoro a Trigoria, sperando di essere inserito in fretta in gruppo e di poter avere ancora la sua occasione con questa maglia.

Le prime dichiarazioni

Subito dopo essere atterrato, Pastore ha lasciato alcune dichiarazioni a forzaroma.info in cui si mostra finalmente contento e pronto a tornare in campo: "Sto molto bene. Ho seguito la Roma in queste settimane, ho tanta voglia di tornare. Stanno giocando bene per fortuna, adesso devo pensare un po’ a me per tornare il più presto possibile. Ho sentito tutti a Trigoria in questo periodo, mi sono stati vicino. Ho finito il mio percorso di riabilitazione in Spagna, proverò a tornare più in fretta possibile". L'argentino spiega anche che questo intervento era una tappa fondamentale per risolvere alcuni problemi che lo hanno costretto a saltare molte partite: "Mi è mancata la famiglia in questo periodo, ma è qualcosa che andava fatto. Non potevo continuare a stare così male così ho deciso di fare questo intervento. L’ho fatto in Spagna e per questo è stato più duro. L’importante è che sia andato tutto bene, ora manca l’ultimo passo per tornare più presto possibile. Ora ho bisogno di recuperare fisicamente e tornare prima possibile".

Leggi anche - Inter, D'Ambrosio verso il rinnovo