Mourinho è alla ricerca del primato in Serie A
Mourinho è alla ricerca del primato in Serie A

Roma, 9 settembre 2021- Sulla panchina della Roma Jose Mourinho potrebbe portare a casa un altro record: il portoghese infatti nella sua esperienza italiana non ha mai perso in casa nelle gare di campionato, un ruolino di marcia che in pochissimi sono riusciti a mantenere. Il sogno adesso è quello di diventare l'allenatore con la striscia più lunga di risultati positivi ottenuti in casa, un traguardo che è davvero a un passo.

I risultati di Mourinho

Il suo nome in Italia si lega soprattutto all'Inter e al triplete conquistato nel 2010. Un'impresa storica che i tifosi giallorossi sperano di emulare almeno in parte: con Mourinho in panchina sognare il salto di qualità è lecito e le prime partite dei giallorossi sotto la sua gestione promettono già qualche soddisfazione entro la fine di questa stagione. Ma l'allenatore ha anche un'altra missione da portare a termine, ossia quella di restare imbattuto in casa il più a lungo possibile. Tra le panchine di Porto, Chelsea, Inter e Real Madrid in nove anni ha ottenuto 150 risultati utili tra le mura del proprio stadio, un risultato straordinario che presto potrebbe diventare addirittura record.

Record di imbattibilità italiano

L'unico rivale per conquistare il record di imbattibilità casalingo in Serie A si chiama Massimiliano Allegri: nel sui primo periodo alla Juventus il toscano è arrivato a 41 partite consecutive senza sconfitta allo Stadium, fermandosi soltanto contro la Lazio nel 2017. Mourinho al momento è fermo a 39, numeri straordinari che presto diventeranno storici. Gli ultimi due scogli prima di uguagliare il collega bianconero sono Sassuolo e Udinese, avversari non proibitivi contro i quali potrebbe essere già record. Per diventare primatista assoluto Mourinho dovrà provare a resistere da imbattuto fino alla partita contro l'Empoli in programma il 3 ottobre.

Leggi anche - Juve, Kean si candida per un posto da titolare contro il Napoli