Mkhitaryan con la maglia della Roma
Mkhitaryan con la maglia della Roma

Roma, 7 marzo 2020- Dopo il rientro dall'infortunio Mkhitaryan ha saputo riconquistare la Roma: nonostante i numerosi stop subiti in questa stagione, l'armeno si è rivelato uno dei giocatori indispensabili per il salto di qualità chiesto a gran voce da Paulo Fonseca. Con lui i giallorossi hanno una marcia in più, ma le ottime prestazioni non sono passate inosservate anche Oltremanica.

Il giocatore infatti è arrivato in Italia in prestito secco dall'Arsenal, senza nessun diritto di riscatto inserito all'interno della trattativa, una circostanza che potrebbe riportarlo in modo definitivo a Londra già nella prossima stagione. I Gunners infatti hanno mostrato nuovo interesse verso Mkhitaryan, rinvigorito dall'esperienza con la Roma che sperava di poter acquistarlo a titolo definitivo nel corso della prossima estate. Il sogno dei giallorossi però dovrà scontrarsi con i piani di Mikel Arteta.

L'allenatore del club londinese non ha infatti nascosto la stima che prova nei confronti del giocatore armeno: "Mi è sempre piaciuto. E’ il tipo di giocatore che starebbe bene in qualsiasi squadra, ma ha bisogno di essere in condizione con continuità. La sua permanenza è una possibilità che abbiamo e la valuteremo". Il suo contratto con l'Arsenal però è in scadenza nel 2021 e la Roma potrebbe approfittare proprio di questa situazione per presentare ai Gunners un'offerta irrinunciabile.

Nel frattempo però Arteta ribadisce che il prossimo anno potrebbe esserci posto anche per lui all'interno della squadra: "Monitoriamo tutti i giocatori che sono in prestito, è una nostra responsabilità. Miki ha fatto molto bene nelle ultime partite, sappiamo che giocatore è stato, il suo passato, abbiamo bisogno di avere tutte le informazioni per prendere la decisione giusta".