L'armeno ha recentemente rinnovato il suo contratto con i giallorossi
L'armeno ha recentemente rinnovato il suo contratto con i giallorossi

Roma, 24 luglio 2021 – La Roma guarda al futuro, e in questo futuro è centrale il nome di Henrikh Mkhitaryan. L’armeno ha di recente rinnovato il proprio contratto con la squadra giallorossa fino al 2022, e ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto. Il prossimo tassello si chiama Lorenzo Pellegrini: l’appuntamento per il rinnovo dell’ex centrocampista del Sassuolo è sempre più vicino, presto le parti si incontreranno per definire gli ultimi dettagli.

“Sono rimasto perché ho creduto nel progetto di questa società, mi è piaciuto fin dal primo giorno – ha commentato Mkhitaryan a proposito del rinnovo con la Roma – Qui mi trovo bene, mi piacciono la squadra e la città. Credo che possiamo vincere qualcosa coi giallorossi. Ho avuto offerte dall'Italia e dall'estero, ma ho scelto di restare e sono contento”. L’armeno ha parlato anche di quello che si aspetta dal nuovo allenatore dei giallorossi, Jose Mourinho: “Ha tanta ambizione, vuole vincere sempre. A lui non frega niente se si gioca bene o male, importano solo i tre punti. Tutti sanno che ha vinto quasi tutto, speriamo di vincere qualcosa perché può darci di più. Non voglio parlare del passato, ne abbiamo parlato insieme, abbiamo ricominciato da un nuovo livello. So cosa chiede ai calciatori, sono pronto per tutto. Abbiamo chiarito tutto”.

SOTTO CON PELLEGRINI – Archiviato il rinnovo di Mkhitaryan, i giallorossi sono pronti a prolungare il contratto anche con Lorenzo Pellegrini: dopo il primo incontro tra l’agente del centrocampista e Tiago Pinto in quel di Trigoria le parti sono pronte ad un nuovo avvicendamento, questa volta quello decisivo. La fumata bianca sembra essere scontata: Pellegrini rinnoverà con la Roma fino al 2026.