6 mar 2022

Roma, la crescita di Kumbulla: tra i migliori in campo contro l'Atalanta

Con la Dea ha chiuso un'altra partita senza sbavature e soprattutto senza gol subiti

ada cotugno
Sport
Una grande partita di Kumbulla contro l'Atalanta
Una grande partita di Kumbulla contro l'Atalanta

Roma, 6 marzo 2022- Nella vittoria per 1-0 contro l'Atalanta non spicca soltanto il nome di Tammy Abraham: l'inglese ha segnato il gol decisivo, ma la Dea è stata contenuta anche da una grandissima prestazione di Marash Kumbulla, sempre più convincente da quando Jose Mourinho gli ha concesso la fiducia necessaria per esplodere dopo un periodo complicato, dove l'albanese era visto dal nuovo allenatore soltanto come un rincalzo.

Una grande crescita

Dopo tanto lavoro e alcune panchine, Kumbulla ha ripreso il suo posto al centro dell'attacco diventando essenziale per la Roma in questa seconda parte della stagione. Nonostante la giovanissima età ha già una discreta esperienza e conosce molto bene il nostro campionato e soprattutto i giallorossi, dato che con Fonseca ha giocato spesso come titolare in tutte le competizioni. All'inizio con Mourinho non è scattata la giusta scintilla e l'albanese è stato messo da parte, ma nelle ultime uscite ha convinto sempre di più e adesso per il portoghese è diventato una valida alternativa da inserire nell'undici titolare anche nelle partite più delicate, come quella contro l'Atalanta.

I numeri di Kumbulla

Nella prima metà di questo campionato non è stato tra i protagonisti, ma Kumbulla ha impiegato pochissimo tempo per convincere Mourinho. Nelle ultime sette partite giocate con la maglia giallorossa la sua squadra non ha mai perso: in più nelle ultime cinque partita ha trovato tre vittorie con 0 gol subiti, un risultato che ha lasciato tutti a bocca aperta per la capacità del difensore di rialzare la testa e farsi trovare pronto in ogni situazione. Quella contro l'Atalanta è stata l'ennesima partita quasi perfetta, in cui ha dovuto fare i conti con un attacco non facile da gestire. Ormai Mourinho ha deciso di puntare tutto su di lui, diventato l'ennesimo giovane valorizzato dallo Special One.

Leggi anche - Napoli-Milan, le probabili formazioni

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?