17 gen 2022

Roma, Diawara può essere la chiave per Kamara

La cessione del centrocampista potrebbe favorire l'arrivo del giocatore del Marsiglia

ada cotugno
Sport
La Roma tiene Kamara nel mirino: in estate sarà svincolato
La Roma tiene Kamara nel mirino: in estate sarà svincolato

Roma, 17 gennaio 2022- Mentre i nuovi arrivati hanno già contribuito a risollevare la squadra, la Roma lavora soprattutto sul mercato in uscita. Gli esuberi sono stati tutti sistemati e l'unico giocatore ancora in bilico resta Amadou Diawara, poco utilizzato da Jose Mourinho in questo avvio di stagione. Il centrocampista ex Napoli ha mercato in Europa e la pretendente numero uno resta il Valencia che però non ha ancora trovato l'accordo economico.

Partite le discussioni sulla formula

Il trasferimento al Valencia sarebbe un ottimo compromesso per la Roma e per lo stesso Diawara. Il giocatore non rientra nei piani dell'allenatore e non è chiamato in causa neanche nelle rotazioni del centrocampo. L'arrivo di Sergio Oliveira lo fa scivolare sul fondo delle gerarchie, una situazione non ideale per la sua giovane età. Il club spagnolo invece vorrebbe inserirlo al centro del suo progetto, ma per farlo dovrà trovare il giusto accordo economico con i giallorossi che hanno già rispedito al mittente l'offerta di un prestito secco. A far cambiare idea alla società potrebbe essere l'inserimento di un diritto di riscatto che aprirebbe la strada alla cessione definitiva per la prossima estate.

Obiettivo Kamara

La preoccupazione principale della Roma è quella che riguarda l'ingaggio di Diawara che pesa tanto sul bilancio. Il centrocampista guadagna più di 2 milioni di euro a stagione e ha trascorso gran parte del campionato in panchina, diventando un investimento poco fruttuoso per i giallorossi che sperano di poter alleggerire il monte ingaggi con una cessione. In realtà la stessa somma potrebbe essere destinata all'arrivo di Kamara che si libererà a parametro zero dal Marsiglia il prossimo giugno. Il problema più grande anche in questo caso è legato allo stipendio: il giocatore non si accontenterà di meno di 5 milioni a stagione, una cifra che la Roma non dispone in questo momenti. Per di più la concorrenza di alcune squadre della Premier League potrebbe far salire alle stelle le spese del suo ingaggio.

Leggi anche - Milan, Romagnoli torna in gruppo da domani

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?