Chiesa sarà ancora protagonista nel tridente bianconero
Chiesa sarà ancora protagonista nel tridente bianconero

 

Bologna, 8 gennaio 2022- Dopo il KO contro il Milan, la Roma vuole riprendere il suo cammino in campionato e sfida la Juventus: i bianconeri sono reduci dal pareggio contro un Napoli rimaneggiato che ha lasciato tanti interrogativi aperti. In panchina non ci sarà Massimiliano Allegri, squalificato, mentre dall'altra parte Jose Mourinho proverà a mischiare le carte per sopperire a qualche assenza.

Le probabili formazioni

Il nuovo acquisto della Roma Maitland-Niles partirà dalla panchina e non prenderà il posto dello squalificato Karsdorp, come si era ipotizzato nella giornata di ieri. Gli unici cambi quindi sono sugli esterni e in difesa, dove non ci sarà l'altro squalificato di giornata, Mancini: in porta ci sarà Rui Patricio che qualche giorno fa aveva accusato un mal di schiena, davanti a lui Ibanez, Smalling e Kumbulla. Cristante, Veretout e Pellegrini formeranno la diga di centrocampo, aiutati sulle fasce da Vina ed El Shaarawy. In avanti invece Mourinho continua a dare piena fiducia a Zaniolo e Abraham.

Anche Allegri si trova a fronteggiare l'emergenza in difesa, proprio come nell'ultima partita. Ad accompagnare Szczesny ci saranno Cuadrado e De Sciglio sugli esterni accanto ai due centrali De Ligt e Rugani. Il centrocampo sarà affidato nuovamente a McKennie, Locatelli e Bentancur, mentre in avanti il tridente offensivo sarà formato da Chiesa, Morata e Dybala, di nuovo in campo come titolare.

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Kumbulla; El Shaarawy, Cristante, Veretout, Pellegrini, Vina; Zaniolo, Abraham

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Rugani, De Sciglio; McKennie, Locatelli, Bentancur; Chiesa, Morata, Dybala

Dove vederla

La partita tra Roma e Juventus si disputerà domani alle ore 18:30. Sarà possibile seguire il match in esclusiva in streaming su DAZN.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni della 21esima giornata