Mourinho ritroverà l'Inter da ex
Mourinho ritroverà l'Inter da ex

Bologna, 3 dicembre 2021- Sarà una partita molto sentita per le due squadre che condividono pezzi di storia molto importanti: domani l'Inter arriverà in casa della Roma con l'intento di fare l'allungo decisivo per il primo posto, contro i giallorossi che vogliono tornare alla vittoria e mettere le mani sul prestigioso big match. Sarà anche l'occasione per Mourinho di ritrovare il suo passato, un momento delicato che potrebbe segnare una svolta in questa sua seconda avventura italiana.

Le probabili formazioni

La Roma arriverà alla partita in piena emergenza con le assenze di Pellegrini, El Shaarawy, Afena-Gyan e anche Abraham, squalificato per questo turno di campionato. Le scelte quindi sono quasi obbligate: l'allenatore potrebbe puntare ancora sul 3-5-2 con Rui Patricio tra i pali, Mancini, Smalling e Ibanez in difesa, Vina e Carles Perez come esterni di centrocampo e Mkhitaryan, Cristante e Veretout a completare la linea. In avanti invece il duo offensivo sarà formato da Shomurdov e Zaniolo.

Modulo speculare anche per l'Inter che potrebbe recuperare in un sol colpo de Vrij e Bastoni. Per il resto sarà la solita formazione di Inzaghi con Handanovic in porta, alle spalle di de Vrij, Skriniar e DimarcoBarella, Brozovic e Calhanoglu formeranno la solita diga a centrocampo, aiutati da Dumfries e Perisic, mentre in avanti riposerà Correa per lasciare spazio alla coppia Dzeko-Lautaro Martinez.

Roma (3-5-2) Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Vina, Mkhitaryan, Cristante, Veretout, Perez; Shomurodov, Zaniolo.

Inter (3-5-2) Handanovic; de Vrij, Skriniar, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

Dove vederla

La sfida tra Roma e Inter comincerà domani alle ore 18:00. Sarà possibile seguire la partita in esclusiva su Dazn, attraverso tutti i dispositivi supportati dall'applicazione.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni della 16esima giornata