Bruno Peres potrebbe salutare la Roma
Bruno Peres potrebbe salutare la Roma

 

Roma, 29 marzo 2021- La testa è già all'ultima volata in campionato per un posto in Champions League, ma la dirigenza della Roma sta anche facendo progetti per la prossima sessione di calciomercato. Tanti sono gli obiettivi in entrata, con priorità assoluta al portiere e a una prima punta, ma prima di piazzare i colpi in programma ci sarà bisogno di sfoltire la rosa cercando una nuova squadra ai tanti esuberi presenti sulla lista di Tiago Pinto.

I giocatori fuori dal progetto

L'obiettivo è quello di riempire le casse della società partendo dalle cessioni: al momento sono tanti i giocatori che non rientrano più nel progetto di Paulo Fonseca e non fanno parte neanche dalla linea dettata dalla dirigenza, improntata sull'acquisto dei talenti più giovani. I nomi dei possibili partenti sono davvero tanti e molti sono messi alla porta già da un anno. Bruno Peres, Mirante e Juan Jesus sono i primi di questa lista: i due brasiliani sono ormai rilegati al ruolo di panchinari e sono alla ricerca di una nuova squadra che possa garantirgli qualche presenza in più in campo; diverso il discorso del portiere che fino a qualche settimana fa sembrava essere a un passo dalla conferma. Ma di sicuro i Friedkin per i pali hanno altri programmi che comprendono anche la cessione di Pau Lopez, per il quale sono arrivate offerte dalla Spagna.

Big in bilico

Diverso il discorso che riguarda Edin Dzeko: ormai da un anno il bosniaco sembra a un passo dall'addio, ma per questioni economiche ha deciso di continuare la sua avventura con la Roma. Prima di cederlo i giallorossi vogliono assicurarsi un sostituto, per non lasciare l'attacco sguarnito e presentarsi alla partenza senza un numero 9 di peso. In dubbio anche la permanenza di Chris Smalling che nell'ultima stagione è rimasto ai box per svariati problemi fisici. Rispetto al primo anno trascorso in giallorosso il difensore inglese non assicura più una certa continuità di presenze e prestazioni e per questo anche lui potrebbe essere inserito nella lista dei partenti.

Leggi anche - Bulgaria-Italia 0-2: a segno Belotti e Locatelli