Roma, Ibanez è diventato uno dei titolari di Fonseca (Ansa)
Roma, Ibanez è diventato uno dei titolari di Fonseca (Ansa)

Roma, 20 luglio 2020 - Roger Ibanez è la scoperta più bella di questa seconda parte di stagione della Roma: il suo arrivo lo scorso inverno aveva suscitato qualche perplessità, soprattutto perché ai giallorossi non mancavano di certo difensori. Ma in pochi mesi il brasiliano è riuscito a conquistare il suo spazio e la titolarità indiscussa da quando Paulo Fonseca ha deciso di passare alla difesa a 3.

Sono 5 le partite consecutive in cui è sceso in campo dal primo minuto, sintomo che l'allenatore ha deciso di puntare fortemente su di lui e su questo nuovo modulo che esalta nella maniera perfetta le sue caratteristiche. E se l'infortunio di Smalling poteva far spaventare qualche tifoso, soprattutto in un periodo così delicato in questa stagione, ecco che Ibanez riesce a non far sentire la mancanza del suo collega inglese offrendo prestazioni di altissimo profilo. Nelle ultime uscite è stato proprio lui il leader della difesa: tanti palloni recuperati, salvataggi e passati riusciti verso i compagni come un vero e proprio veterano nonostante la sua giovanissima età.

Il brasiliano è diventato poco a poco uno degli insostituibili di Fonseca che sta pensando di contare su di lui anche per affrontare l'Europa League ad agosto. Sì, perché il portoghese ha intenzione di inserire Ibanez anche nella lista Uefa per la competizione europea dalla quale era rimasto fuori. Giocare in un palcoscenico così prestigioso sarà una prova di maturità importante, ma anche una grandissima occasione per crescere e dimostrare di poter essere il titolare indiscusso nella Roma del futuro.