Friedkin disegna la sua Roma
Friedkin disegna la sua Roma

Roma, 18 marzo 2020- Tra incedibili e nuovi obiettivi, la Roma pensa già al suo futuro: il passaggio di consegne tra Pallotta Friedkin è al momento bloccato a causa dell'emergenza Coronavirus, ma alla fine di questo periodo difficile le due parti dovrebbero incontrarsi per le firme preliminari che darebbero il via alla cessione del club al texano.

Il magnate americano però ha già disegnato la squadra dei suoi sogni che spera di poter costruire già a partire dalla prossima estate. La priorità assoluta è quella di blindare i giocatori più promettenti: Zaniolo e Pellegrini saranno i due nomi sui quali Friedkin insisterà di più, proprio perché considerati inamovibili a tutti gli effetti. Per quanto riguarda il resto della rosa invece potrebbero esserci molti cambiamenti, a partire dai senatori. Profili come quello di Kolarov, Dzeko, Juan Jesus e Fazio saranno messi quasi sicuramente sul mercato, per riempire le casse del club con fondi da reinvestire su altri giocatori, più funzionali al progetto ideato dall'imprenditore americano.

Anche per quanto riguarda i rinforzi, le idee sono molto chiare. Già negli scorsi mesi la Roma aveva avviato i contatti per Stephan El Shaarawy per un ritorno in giallorosso che sarà quasi sicuramente concluso con l'avvento della nuova proprietà. Un altro ad aver attirato l'attenzione di Friedkin è Gaetano Castrovilli, il giovane talento della Fiorentina: anche per lui verrà presentata un'offerta nel corso della prossima sessione di calciomercato, anche se la grande concorrenza potrebbe scatenare un'asta fra grandi club.