Fonseca rinvia le polemiche su Dzeko
Fonseca rinvia le polemiche su Dzeko

Roma, 30 gennaio 2021 - Domani si gioca Roma-Verona, ma l'attenzione sembra essere da tutt'altra parte. Per questo Paulo Fonseca ha provato a riportare i riflettori verso il campo in vista di una gara fondamentale per misurare le ambizioni giallorosse. All'andata fu il primo grosso scivolone con la sconfitta a tavolino per via dell'utilizzo di Diawara, stavolta deve essere il punto di ripartenza dopo giorni in cui a dominare è stato il caso Dzeko.

Fonseca su Dzeko

La conferenza stampa del portoghese ha avuto come principale obiettivo quello di non focalizzarsi sulla questione del possibile addio del centravanti, ma sul risultato fondamentale da ottenere, rimandando qualsiasi discorso alla prossima settimana quando si saprà se Dzeko sarà ancora un giocatore della Roma. "Di Dzeko non ne voglio parlare adesso, così come della fascia a Pellegrini. Vediamo la prossima settimana" ha detto l'allenatore della Roma.  "Abbiamo avuto tante speculazioni questa settimana, non voglio contribuire. Non ci siamo destabilizzato, abbiamo visto con lo Spezia, ora dobbiamo pensare alla partita che sarà difficile e importante per la Roma" ha aggiunto.

Mkhitaryan sì, Mirante no

Sulla formazione Fonseca ha dato chiare indicazioni. "Domani Mkhitaryan partirà titolare, Mirante no" la risposta ai principali dubbi. "Kumbulla è sempre una possibilità" in riferimento a possibili avvicendamenti sulla situazione del pacchetto difensivo. "Contro squadre come il Verona è difficile fare il nostro gioco. Hanno un allenatore bravo che sta facendo un buon lavoro, i giocatori interpretano bene questo modo di giocare. Hanno fatto sempre bene con le big, per me ha una spiegazione" ha concluso Fonseca.

Leggi anche - Le probabili formazioni di Roma-Verona