Fonseca sulla panchina della Roma
Fonseca sulla panchina della Roma

Roma, 11 aprile 2020- Anche alla vigilia dei festeggiamenti per la Pasqua, il pensiero di Paulo Fonseca è sempre rivolto alla sua Roma: nel corso di un'intervista rilasciata a Il Romanista, l'allenatore giallorosso ha affrontato diverse tematiche legate allo stop del calcio nato da questa emergenza, una situazione che spera si possa risolvere il prima possibile.

"Spero di ritornare velocemente a lavorare a Trigoria. Al rientro avrò quasi tutta la rosa. I miei giocatori sono seguiti dal preparatore Nuno Romano, fisicamente stanno bene". La pausa forzata dunque ha permesso a tutti i calciatori di riprendersi dagli infortuni e tornare in condizione, ma resta l'incognita su quando ricomincerà la stagione, un tema importantissimo da affrontare al più presto: "Bisognerà capire quando comincerà anche la prossima stagione. Se giocheremmo a giugno e luglio e non ci sarà tempo per fermare i giocatori e dovremo fermarli ora, così da evitare sovraccarico nel prossimo campionato. Questo è un problema. Ci sono molte questioni importanti da affrontare".

Il futuro quindi resta una grande incognita, ma Fosneca continua a lavorare con la sua squadra anche a distanza, provando a studiare nuove tattiche per ripartire meglio di prima e affrontare nuove sfide. Al rientro quindi potrebbe esserci qualche novità, come ad esempio la difesa a 3 che potrebbe essere sperimentata in alcune partite: "Qui in Italia lo fanno bene e penso di poterlo utilizzare perché può anche essere fatto in maniera offensiva. Inoltre è importante nella marcatura preventiva".