Diawara un ritorno importante per la Roma
Diawara un ritorno importante per la Roma

Roma, 14 giugno 2020 - Nella Roma che ricomincerà la stagione nella sfida di campionato con la Sampdoria del 24 giugno ci sarà un gradito ritorno. SI tratta di Amadou Diawara, una delle rivelazioni della stagione, arrivato tra lo scetticismo generale della piazza ma capace di dare garanzie in un ruolo in cui in tutta la stagione non c'è mai stato un vero titolare. Il guineano non gioca una partita addirittura dallo scorso 22 gennaio, quando in Coppa Italia lasciò il campo durante un match con la Juventus per una lesione che lo ha lasciato a lungo ai box.

Ma ora il suo ritorno è fondamentale e probabilmente ci saranno tante chance anche di vederlo da titolare: di fatto è l'unico vero mediano a disposizione, calciatore in grado di far partire il gioco e dettare i tempi in fase di impostazione, ma anche con una discreta abilità nel fare filtro in situazioni difensive. Molto più di posizione rispetto a Veretout e sicuramente più a suo agio nel ruolo rispetto a Cristante: per il sistema di gioco di Fonseca è necessario che ci sia un equilibratore in mezzo la campo e l'ex Bologna e Napoli è quello che pur senza eccellere assomiglia di più a quel profilo. 

Eppure Diawara sembra essere uno dei possibili in partenza: le tante richieste dalla Premier fanno gola alla Roma, che potrebbe sfruttare il ricco mercato inglese per una cessione che sistemerebbe alcuni problemi di bilancio, pur dovendo poi ritornare sul mercato a caccia di un calciatore in grado di ricoprire il ruolo. Ci sono diversi club di buona fascia interessati al giocatore, anche se poi la Premier è un campionato che vede importantissimi investimenti anche nella parte bassa della classifica.

In ogni caso tutto ripartirà dal 24 giugno, quando potrà di nuovo scendere in campo per dare il via alla stagione che lo ha portato da essere un esubero ad avere un ruolo centrale.