Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 dic 2021

Roma, Cristante recupera dal Covid. Ma Felix è positivo

Mourinho ritrova il suo centrocampista, ma perde il classe 2003 a causa del Covid

1 dic 2021
ada cotugno
Sport
Cristante può tornare a disposizione di Mourinho
Cristante può tornare a disposizione di Mourinho
Cristante può tornare a disposizione di Mourinho
Cristante può tornare a disposizione di Mourinho

Roma, 20 novembre 2021- Mourinho potrà contare nuovamente su un titolare per la prossima partita: la società ha comunicato che Bryan Cristante è ufficialmente risultato negativo al Coronavirus e potrà tornare ad allenarsi assieme a tutta la squadra. L'altro lato della medaglia però è la positività al virus di Felix Afena-Gyan, il talentino lanciato proprio dall'allenatore portoghese e autore della doppietta decisiva nella partita contro il Genoa.

Il centrocampo ritrova Cristante

Tra gli uomini fondamentali per Mourinho accanto a Veretout c'è Cristante: dopo l'ultima stagione in cui è stato impiegato spesso come difensore centrale, il centrocampista è tornato a occupare la sua naturale posizione in mezzo al campo formando una coppia perfetta con il suo compagno di reparto francese. La sfortuna si è accanita anche questa volta portandogli la positività al Coronavirus che lo ha costretto a fermarsi sul più bello. Al suo posto il portoghese ha impiegato Diawara, una buona alternativa per un centrocampo rivisitato. Ma adesso Cristante è tornato: il giocatore raggiungerà la squadra a Bologna per il prossimo impegno di campionato e potrà sedere in panchina, dato che ha superato le visite di idoneità all'attività sportiva.

Felix positivo al virus

Per un Cristante recuperato, c'è un Afena-Gyan costretto a fermarsi. Dopo l'infortunio di Pellegrini, Mourinho perde anche il suo baby talento che è risultato positivo al Covid dopo l'ultimo giro di tamponi di routine. A comunicarlo è stata la stessa Roma sul proprio profilo Twitter ufficiale, sottolineando che il giocatore è vaccinato con doppia dose ed è già in isolamento come previsto dalle norme. Non è una buona notizia per l'allenatore che avrebbe potuto contrare su di lui in un periodo ricco di impegni, dove l'apporto dalla panchina diventa essenziale per un turnover efficace.

Leggi anche - Serie A, gli anticipi: vittorie per Atalanta e Fiorentina

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?