Fonseca durante la partita contro la Juventus
Fonseca durante la partita contro la Juventus

Roma, 15 gennaio 2020- Dopo le due dolorose sconfitte in casa contro Torino e Juventus, la Roma è pronta a riprendere la sua marcia partendo dalla sfida di Coppa Italia contro il Parma. Il 2020 non è cominciato benissimo per i giallorossi che dovranno provare a sfruttare l'occasione per uscire dal periodo negativo e provare a tornare sui livelli dell'inizio di questa stagione.

I punti persi non sembrano aver destabilizzato Paulo Fonseca, convinto che la sua squadra può tornare a dare il massimo già contro il Parma: "La squadra non ha vinto le ultime due partite, ma ha giocato bene. Quando è così dobbiamo guardare al futuro con ottimismo. Sappiamo che la Coppa Italia è una competizione che giochiamo con grande ambizione, domani è una partita importantissima per noi. La competizione non è facile, ma abbiamo grande ambizione e domani giocheremo per vincere". L'avversario non è dei più semplici, dato che già una volta è riuscito a battere i giallorossi in campionato: "Per me il Parma è molto forte in contropiede, ha giocatori forti in attacco, è fisica e molto concreta. È difficile giocare contro il Parma, ma abbiamo preparato bene strategicamente la partita. I giocatori hanno voglia di vincere domani".

Ovviamente ci saranno alcuni cambiamenti rispetto all'undici titolare solitamente schierato dall'allenatore portoghese, a partire dall'assenza di Dzeko in attacco che verrà sostituito da Kalinic: "Gocherà Kalinic. L’altra soluzione era Zaniolo che ha giocato come attaccante contro l’Inter. Ora non abbiamo Zaniolo e giocherà Kalinic che è la prima soluzione. Si è allenato bene e sono fiducioso". E, a proposito dell'assenza di Zaniolo, Fonseca prende l'infortunio con filosofia: "È difficile per un giovane avere un infortunio come questo quando era in un ottimo momento. Ma la vita è così e dobbiamo essere forti e positivi".

In ogni caso, la parola d'ordine per recuperare la forma nel minor tempo possibile è una sola: "L’atteggiamento. Per vincere domani dobbiamo giocare con intensità e voglia di vincere. Voglio vedere una squadra con grande ambizione, coraggio e un grande atteggiamento".