7 feb 2022

Roma, Pellegrini verso il recupero. Per l'Inter previsto turnover a centrocampo

I giallorossi ritrovano il loro capitano in allenamento. In Coppa Italia via alle rotazioni

ada cotugno
Sport
Lorenzo Pellegrini (La presse)
Lorenzo Pellegrini (La presse)

Roma, 7 febbraio 2022- La Roma è pronta a mettersi alle spalle il pareggio contro il Genoa e a ripartire dalla Coppa Italia: la partita sarà di livello perché questa volta l'avversario è l'Inter di Simone Inzaghi, ex squadra di Jose Mourinho che in campionato all'Olimpico travolse i giallorossi per 3-0. Da allora sono passati alcuni mesi e adesso lo Special One è alla ricerca della rivincita contro la squadra che gli ha permesso di scrivere la storia.

 

Pellegrini tornato in gruppo

 

Ci potrebbero essere molte novità nella formazione, con qualche cambio rispetto alla scorsa partita di campionato, soprattutto perché da qui a marzo il calendario sarà fitto di impegni e imprevisti. La buona notizia per la Roma è la ripresa di Lorenzo Pellegrini: il capitano giallorosso sta cercando ancora di smaltire l'infortunio che lo tiene lontano dal campo da qualche settimana e questa mattina si è allenato per la prima volta assieme ai suoi compagni a Trigoria. I segnali sono buoni, soprattutto perché il centrocampista ha partecipato all'intera sessione, ma sarà difficile una sua convocazione per la partita contro l'Inter. Lo staff medico giallorosso vuole procedere con cautela e quindi la sua presenza nella lista dei convocati potrebbe slittare di qualche giorno.

 

Mourinho e i cambi a centrocampo

 

Come detto, la Roma potrebbe avere una nuova veste per la Coppa Italia. In particolare nella mente di Mourinho si è già disegnato qualche cambio a centrocampo per far rifiatare i giocatori che fin qui sono stati presenti più di tutti. In panchina contro i nerazzurri dovrebbero andare Cristante e Maitland-Niles che questa volta potrebbero diventare carte da usare a partita in corso: al loro posto l'allenatore proverà a dare fiducia a Veretout, uno dei titolarissimi scalzati dall'arrivo di Sergio Oliveira, e Vina, utilizzato molto in questa stagione prima dell'arrivo del suo collega inglese. Per il resto invece non dovrebbero esserci sorprese, a cominciare dalla presenza di Zaniolo che invece sarà squalificato per la prossima partita di campionato.

Leggi anche - Lega Serie A, nulla di fatto nella prima assemblea elettiva

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?