Borja Mayoral (Ansa)
Borja Mayoral (Ansa)

Roma, 11 aprile 2021- Dopo la grande vittoria in trasferta in Europa League contro l'Ajax, la Roma ritrova i tre punti anche in campionato. A decidere la partita contro il Bologna vinta per 1-0 ci pensa una rete di Borja Mayoral arrivata nella prima frazione di gioco che basta ai giallorossi per sognare la rincorsa alla Champions League.

Roma-Bologna 1-0: rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

Primo tempo

Non comincia benissimo la partita per la Roma: i ragazzi di Paulo Fonseca faticano a far girare il pallone e subiscono molto le iniziative di un Bologna intraprendente. I giallorossi provano a essere pericolosi sfruttando la velocità degli esterni ed è proprio da uno scatto di Borja Mayoral alla fine del primo tempo che nasce la rete del vantaggio: l'attaccante spagnolo riceve palla con un lancio lungo partito dalla difesa e sfrutta una dormita totale della retroguardia avversaria per saltare Skorupski in uscita e depositare il pallone in rete a porta praticamente sguarnita.

Secondo tempo

La rete del vantaggio da fiducia alla Roma, ma anche nella ripresa le due squadre faticano a costruire manovre offensive di qualità, facendo prevalere la forza e l'attenzione delle difese. I ritmi restano comunque bassi anche se il Bologna rischia ancora per una palla persa nella zona più arretrata del campo e regalata a Bruno Peres, ma il brasiliano non finalizza l'azione trovano la pronta parata di Skorupski. Fino all'ultimo minuto le occasioni sono veramente poche: l'unico sussulto è un tiro dalla distanza di Veretout all'80' e lo scatto di Karsdorp su un pallone filtrante servito da Pastore poco prima del triplice fischio. I giallorossi ritrovano la vittoria in campionato dopo i pareggi con Parma e Sassuolo e la sconfitta nello scontro diretto con il Napoli e possono finalmente pensare alla gara di ritorno contro l'Ajax.

Tabellino

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Fazio, Ibanez; Reynolds (31' st Karsdorp), Diawara (23' st Veretout), Villar, Bruno Peres; Carles Perez (31' st Pellegrini), Pedro (23' st Mkhitaryan); Borja Mayoral (39' st Pastore). (13 Pau Lopez, 87 Fuzato, 5 Juan Jesùs, 18 Santon, 61 Calafiori, 9 Dzeko, 57 Providence). All.: Fonseca. 

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (16' st Antov), Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten (32' st Dominguez), Svanberg (24' st Juwara); Skov Olsen (15' st Orsolini), Soriano, Barrow (16' st Sansone) ; Palacio. (1 Da Costa, 34 Ravaglia, 43 Faragò, 15 Mbaye, 18 Baldursson, 16 Poli, 55 Vignato). All.: Mihajlovic. 

Arbitro: Guida di Torre Annunziata. 

Rete: nel pt 44' Borja Mayoral. Angoli: 6-4 per il Bologna. Recupero: 0' e 4'. Ammoniti: Pedro, De Silvestri, Fazio, Pellegrini per gioco scorretto, Mihajlovic per proteste.

Leggi anche - Sampdoria-Napoli 0-2: Fabian e Osimhen stendono i blucerchiati