Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 giu 2022

Roma, per l'attacco c'è anche Berardi. Ma bisognerà superare la Juve

L'esterno neroverde è il sogno di Mourinho e la pedina ideale per il suo cambio tattico. Ma tutto ruoterà attorno al futuro di Zaniolo

8 giu 2022
ada cotugno
Sport
Mourinho punterà su Berardi
Mourinho punterà su Berardi
Mourinho punterà su Berardi
Mourinho punterà su Berardi

Roma, 8 giugno 2022- Il mercato della Roma porterà sicuramente novità in attacco e sulla lista di Tiago Pinto i nomi già si susseguono. Per gli esterni però l'ultima idea della Roma si chiama Domenico Berardi, perno del Sassuolo e seguito da tante big in questa finestra di mercato che potrebbe essere decisiva per l'addio definitivo ai neroverdi. Non sarà una missione facile per i giallorossi, anche perché sul giocatore ha virato anche la Juventus e potrebbe accelerare in caso di mancato arrivo di Di Maria.

L'esterno ideale

La scelta di Berardi ovviamente passa tutta dalla testa di Jose Mourinho che ha deciso di puntare su tanti suoi pupilli per questo mercato. In effetti il giocatore si incastrerebbe alla perfezione con la sua idea di gioco: il 4-2-3-1 pensato dal portoghese esalterebbe le caratteristiche del neroverde, l'unico profilo per il quale la Roma è intenzionata a fare un investimento pesante. L'allenatore sta meditando un cambio di modulo in vista della prossima stagione, una missione che può riuscire soltanto con gli acquisti giusti. Per il momento Berardi non ha la priorità assoluta, ma se dovesse concretizzarsi la cessione di Zaniolo allora i giallorossi si presenterebbero alla porta del Sassuolo con in mano i 30 milioni richiesti, una cifra alta ma che la società è disposta a spendere per rimpiazzare eventualmente il numero 22.

La concorrenza

La missione Berardi potrebbe diventare infinitamente più difficile con l'inserimento della Juventus. I bianconeri non sono nuovi a intavolare affari con il Sassuolo e sono in cerca di nomi nuovi per risollevare la squadra dopo una stagione non completamente positiva. Il desiderio di Massimiliano Allegri resta Angel Di Maria, una pista che però sta diventando complicata da percorrere e il primo nome utile per sostituirlo è proprio quello di Berardi, un giocatore che piace da molto a tutta la dirigenza. Se la Juve dovesse inserirsi nella trattativa potrebbe scattare un gioco al rialzo al quale la Roma non vuole partecipare, ma potrebbero anche nascere particolari incroci di mercato che porterebbero Zaniolo a Torino, lasciando ai giallorossi campo libero.

Leggi anche - Napoli, Koulibaly: "Non so nulla del futuro ma voglio chiarezza"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?