Abraham è pronto a riprendersi la Roma
Abraham è pronto a riprendersi la Roma

Roma, 14 novembre 2021- Dal ritiro dell'Inghilterra, Tammy Abraham pensa sempre alla sua Roma. L'attaccante giallorosso, impegnato nelle qualificazioni per il prossimo Mondiale, ha parlato dell'avvio di stagione e soprattutto del rapporto con Mourinho: l'allenatore lo ha voluto fortemente in questa nuova avventura e adesso sta diventando una figura fondamentale per la sua crescita nella prima esperienza italiana.

I suggerimenti di Mourinho

Abraham ha ancora margini di crescita molto importanti e Mourinho lo sa bene. Nonostante il poco rendimento sotto la porta, l'allenatore punta tanto sull'attaccante inglese, titolare inamovibile della Roma. Lo stesso giocatore ha svelato i consigli che gli ha dato l'allenatore portoghese per tornare a incidere in campionato: "Mourinho mi ha detto che sono un ottimo giocatore e mi ha suggerito di lavorare per sviluppare una maggiore” cattiveria” sul rettangolo di gioco. Mi ha detto di diventare una specie di “mostro”. In campo non si può essere gentili, devi spaventare i difensori e sotto questo aspetto sto cercando di migliorare".

La nuova sfida in Italia

Per Abraham l'arrivo in Serie A ha rappresentato l'inizio di una nuova avventura. Dopo anni trascorsi al Chelsea, che la accolto quando era solo un bambino, l'attaccante ha deciso di trasferirsi alla Roma dopo una lunga riflessione, spinto soprattutto da Mourinho. Ambientarsi in un nuovo calcio non è un'impresa semplice: "È sempre dura arrivare in un nuovo paese e abituarsi a una cultura diversa. Ho cercato di ambientarmi presto e ho cominciato ad imparare un nuovo stile di calcio. Ho parlato molto con i compagni di reparto per spiegare i miei movimenti, e spero di mantenere alto il livello di prestazione in campo”.

Leggi anche - Napoli, Anguissa conquista anche la nazionale