Abraham, vincitore della Supercoppa Europea
Abraham, vincitore della Supercoppa Europea

Roma, 12 agosto 2021- Con Edin Dzeko volato definitivamente verso Milano, la Roma sta cercando un nuovo attaccante con il quale cominciare la stagione. La scelta da qualche giorno è ricaduta su Tammy Abraham e per questo i giallorossi hanno cominciato un braccio di ferro con l'Arsenal, destinazione preferita dal giocatore. L'ultima offerta al Chelsea però potrebbe cambiare la situazione.

Offerta decisiva della Roma

I giallorossi hanno aumentato la proposta presentata al Chelsea qualche giorno fa: ai 40 milioni già offerti ne hanno aggiunti altri 5. Tiago Pinto è volato a Londra per parlare con la società e incontrate Abraham che oggi ritornerà dall'Irlanda del Nord dopo aver vinto la Supercoppa Europea. La Roma ha quindi sorpassato l'offerta delle altre pretendenti mettendo sul piatto circa 45 milioni di euro, una cifra che sicuramente accontenta le richieste del club londinese. Ci sarà da sciogliere il nodo legato all'ingaggio, vera discriminante in questa trattativa: prima l'Arsenal e ora il Tottenham si sono inserite nella corsa e al momento l'idea dell'attaccante è quella di restare in Premier League.

La telefonata di Mourinho

A convincere il giocatore potrebbe essere lo stesso Mourinho. L'allenatore potrebbe presto telefonare ad Abraham per capire quali sono le sue reali intenzioni e presentargli il progetto della Roma dove lui avrà sicuramente un ruolo importante, dato che potrebbe diventare l'acquisto più costoso della storia dei giallorossi. Dopo l'addio di Dzeko toccherà all'inglese prendere per mano l'attacco e Mourinho dovrà farglielo capire per incoraggiarlo a scegliere di cominciare questa nuova avventura,

Leggi anche - Napoli, Insigne può partire senza rinnovo