28 apr 2022

Europa League e Conference League: risultati andata semifinali

Vincono Lipsia, Eintracht Francoforte e Feyenoord, mentre tra Leicester e Roma termina 1-1

giusy anna maria d'alessio
Sport
epa09915030 Timothy Castagne (R) of Leicester in action against Nicolo Zaniolo of Roma during the UEFA Conference League semi final, first leg soccer match between Leicester City and AS Roma in Leicester, Britain, 28 April 2022.  EPA/ANDREW YATES
Leicester-Roma, Zaniolo contro Castagne (Ansa)

Roma, 28 aprile 2022 - La serata nel segno dei primi round delle semifinali propone un solo pareggio: si tratta di quello della Roma in casa del Leicester, con il Feyenoord che nell'altra partita di Conference League intanto batteva a fatica l'Olympique Marsiglia. Per quanto riguarda l'Europa League invece festeggiano il Lipsia, che batte in extremis i Rangers e l'Eintracht Francoforte, che espugna il campo del West Ham al termine di una gara ricca di occasioni e di legni.

Europa League

Lipsia-Rangers 1-0 (85' Angelino)

Dopo una prima frazione segnata da noia e sbadigli nella ripresa si assiste a un match più vivace che comunque si sblocca solo all'85', quando Angelino raccoglie una respinta corta di Sakala e con il mancino buca McGregor.

West Ham-Eintracht Francoforte 1-2 (21' Antonio - 1' Knauff, 54' Kamada)

L'Eintracht passa in vantaggio già al 1', quando Knauff incorna un cross di Borré. Il West Ham non sta a guardare e prima, al 14', sfiora il pareggio con Bowen, che colpisce il palo (provvidenziale la deviazione di Trapp) e poi, al 21', lo trova con Antonio, che in spaccata manda in porta il suggerimento da calcio di punizione di Zouma. Al 54' i tedeschi tornano avanti grazie a Kamada, che con un tap-in buca Areola, che in precedenza aveva respinto la botta di Sow su imbucata di Lindstrom. Al 79' proprio il numero 15 sfiora la doppietta personale con un destro che si spegne sul palo: 10' prima sull'altro fronte il montante l'aveva colpito Benrahma con un bel destro a giro. La sagra dei legni prosegue in pieno recupero e il protagonista è ancora Bowen, che con una spettacolare rovesciata fa tremare la traversa, sfiorando un pareggio che forse sarebbe stato il risultato più giusto.

Conference League

Leicester-Roma 1-1 (67' Mancini (a) - 15' Pellegrini)

La Roma parte forte e al 15' raccoglie già i frutti con Pellegrini, che con un taglio perfetto capitalizza la bella azione personale di Zalewski. Al 67' il forcing dei padroni di casa produce i suoi frutti, con Mancini che per anticipare Lookman, cercato da Barnes, beffa Rui Patricio.

Feyenoord-Olympique Marsiglia 3-2 (18', 46' Dessers, 20' Sinisterra - 28' Dieng, 40' Gerson)

Il Feyenoord sembra chiudere la pratica nel giro di 2': al 18' Dessers si inserisce in area e manda in porta il tacco di Sinisterra, che al 20', pescato da Nelson, firma il 2-0 con la deviazione decisiva di Rongier. Il Marsiglia non ci sta e al 28' riapre la contesa con Dieng, che riceve da Bakambu e col destro beffa sul primo palo Marciano, che al 40' pasticcia ancora spianando la strada al pareggio firmato da Gerson, imbeccato da Guendouzi. I padroni di casa rientrano con determinazione dagli spogliatoi e al 46' tornano in vantaggio con Dessers, che si fa trovare pronto su una clamorosa incomprensione tra Caleta-Car e Mandanda.

Champions League, Liverpool-Villarreal 2-0

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?