Il Milan festeggia la vittoria sul Rio Ave (Ansa)
Il Milan festeggia la vittoria sul Rio Ave (Ansa)

Roma, 2 ottobre 2020 - A mezzanotte passata, dopo una lunghissima partita, il Milan si è qualificato alla fase a gironi di Europa League. Nel match di playoff contro il  Rio Ave - giocato in Portogallo -  i rossoneri si sono imposti 9-8 ai rigori dopo che il match si era chiuso 1-1 al 90' e 2-2 ai supplementari. Il risultato finale è dunque 10-11, dopo un’incredibile serie di 24 rigori.
Più che una partita è stata una vera maratona. Decisivo il tiro dal dischetto di Kjaer realizzato e quello sbagliato da Aderllan Leandro de Jesus Santos che Donnarumma para. Insomma, una partita raddrizzata dai rossoneri con un rigore all'ultimo minuto dei supplementari. 

Il match

Milan in vantaggio a 51'. Dopo una bellissima azione di Brahim Diaz capace di guadagnarsi un angolo, dagli sviluppi dello stesso la palla finisce a Saelemaekers che dal limite dell'area lascia partire un rasoterra che fulmina Kieszek per il vantaggio dei rossoneri. Il pareggio dei portoghesi arriva al 58': bella azione del Rio Ave che manda fuori giri la pressione del Milan, Piazon mette un buon pallone arretrato per Geraldes che di destro batte Donnarumma con un tiro sotto la traversa. 

Rio Ave in vantaggio al 72': Piazon mette un buon pallone arretrato per Geraldes che di destro batte Donnarumma con un tiro sotto la traversa. Al 120' arriva il rigore segnato da Calahnoglu per il 2-2 che manda ai rigori.  Nelle altre partite di playoff Tottenham a valanga sul Maccabi con la tripletta di Kane. Sprofondano i portoghesi, umiliati in casa dal Lask. Fa festa la Scozia con le vittorie di Celtic e Rangers, mentre il Wolfsburg non riesce ad espugnare Atene. Ok Psv, Standard Liegi e Granada.

Daniel Maldini titolare

È debutto da titolare con la maglia rossonera per il figlio diciottenne del responsabile dell'area tecnica del club Paolo Maldini. Daniel ha vinto il ballottaggio con Colombo, vista l'indisponibilità di Ibrahimovic positivo al Covid, Rebic squalificato e infortunato e Leao non al meglio. Dietro il centravanti il trio Castillejo, Calhanoglu e Saelemaekers. A centrocampo torna dal 1' Bennacer con Kessie. In difesa Calabria, Kjaer, Gabbia e Theo Hernandez.