1 dic 2021

Atalanta-Gasperini avanti insieme fino al 2024

Accordo per il rinnovo fra le parti. Percassi: "C'è un'opzione anche per il 2025"

francesco bocchini
Sport
Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini

Bergamo, 30 novembre 2021 - L'Atalanta e Gian Piero Gasperini avanti assieme. Le parti sono arrivate all'accordo per rinnovare il contratto che le lega. Il tecnico ex Genoa e Inter resterà in sella alla panchina della Dea fino al 2024, con opzione per un'altra stagione. Ad annunciarlo l'amministratore delegato dei bergamaschi, Luca Percassi. "In mattinata abbiamo formalizzato il prolungamento di contratto con Gasperini. Abbiamo trovato il tempo per farlo dopo che l'accordo era già stato trovato da tempo ed è fino al 2024, con opzione per il 2025 - le sue parole a Sky Sport - Questa è la dimostrazione che Gasperini crede nel nostro progetto e che l'Atalanta crede nel proprio allenatore. Siamo felici di annunciarlo dopo un'importante vittoria in casa". 

Sogno Scudetto?

Estremamente contento - e non potrebbe altrimenti - per questa comunicazione Gasperini. "L'accordo c'era da tempo, ora l'abbiamo siglato. Ma non è altro che il ringraziamento, da parte mia, verso quest'ambiente che mi sta dando grandi soddisfazioni. Non è solo una scelta calcistica, ma la dimostrazione di un feeling che ormai va avanti da tempo". Festa totale insomma in casa nerazzurra, con la squadra del Gasp che è momentaneamente al terzo posto in classifica alla pari dell'Inter, a -1 dal Milan, anche se entrambe le formazioni del capoluogo lombardo devono scendere in campo domani. E nel prossimo turno c'è in programma Napoli-Atalanta, con gli azzurri che sono avanti di quattro lunghezze. "A Napoli sfida da Scudetto? Non è questo il momento, almeno da parte nostra - dice l'allenatore della Dea - Il Napoli, per quello che ha fatto vedere in questo 14 partite, certamente gioca per lo Scudetto, mentre noi non abbiamo ancora acquisito questa maturità e questa dimensione, ma siamo molto vicini come punti. Abbiamo questa voglia di misurarci, questa curiosità, ma in questo momento ancora non siamo al loro livello".

Leggi anche: Sassuolo-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?