Kylian Mbappé
Kylian Mbappé

Milano, 5 ottobre 2021 - "A gennaio avremo notizie di Mbappé. Speriamo di poter risolvere tutto l’1 gennaio". Parola di Florentino Perez, che a El Debate non si è nascosto: l'auspicio del Real Madrid è quello di riuscire ad arrivare al fuoriclasse francese anche prima dell'estate, quando il giocatore si sarà svincolato dal Paris Saint Germain, dove non ha intenzione di rimanere al di là di questa annata. Il sogno dell'ex Monaco è ormai di dominio pubblico: vestire la casacca dei Blancos. Come ammesso in un'intervista a RMC Sport, Kylian Mbappé ha chiesto nello scorso luglio al proprio club di essere ceduto. Peccato però che i transalpini non avessero nessuna intenzione di cederlo. 

"Via solo per il Real"

E così il classe '98 si è visto costretto a restare, rinviando il suo trasferimento a Madrid. "Perché partire? Pensavo che la mia avventura fosse finita, volevo scoprire qualcos'altro. Se fossi andato via la scorsa estate sarebbe stato solo al Real", ha aggiunto sulle colonne de l'Equipe. La prossima destinazione di Mbappé sembra ormai chiara: adesso non resta che capire le tempistiche del suo passaggio ai Galacticos. Durante il prossimo mercato invernale è previsto un nuovo braccio di ferro fra le parti, con il Psg che sembra però convinto a resistere ancora, nonostante questo significhi perdere poi il calciatore a parametro zero a giugno. 

Leggi anche: San Siro tutto esaurito per Italia-Spagna